La Gecom Security Corciano non regge il passo del San Casciano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2012 08:48

La Gecom Security Corciano non regge il passo del San Casciano

Cruciani Corinna (fast)

un attacco di Corinna Cruciani

Una Gecom Security Corciano bella e grintosa per almeno metà della gara non può reggere il confronto con la seconda forza del campionato. Quando gioca al massimo la squadra del presidente Patiti è competitiva con Il Bisonte San Casciano, ma appena molla la presa subisce impietosamente dei break spaventosi. Nel confronto impari le magliette nere riescono per due set a mantenere percentuali accettabili in tutti i fondamentali, eccezion fatta per la ricezione che patisce oltremodo le incursioni ospiti, nel terzo però si lasciano andare e solo la ‘grazia’ delle rivali consente al punteggio di apparire meno severo di quanto in realtà sia accaduto in campo. Le locali cominciano il  combattimento con grande determinazione e si portano per due volte avanti di un paio di lunghezze con i muri di un’attenta Corbucci che mettono subito pressione alle rivali (12-10). Le toscane cominciano a spingere sulla banda con Fidanzi e in battuta con Bianchini e la situazione si capovolge in breve tempo (14-21). Niente da fare nel finale che termina in archivio velocemente. Alla ripresa è buono l’avvio delle padrone di casa che grazie agli affondi precisi di Giulia Di Carlo e alla continua presenza a muro provano lo strappo (9-4). Ci pensa il turno al servizio di Biccheri a recuperare tre mini-break e poi basta un errore per ritornare in parità (11-11). Con ricezione precisa Marcacci sfrutta a dovere le sue centrali, specie Cristina Cruciani, che tengono botta alle cannonate di Bianchini e poi serve Tosti che piazza il nuovo allungo (19-15). Nel momento più positivo avviene il tracollo che non ti aspetti, Corciano trova grandi difficoltà nella fase cambio palla con la rotazione della palleggiatrice in zona-quattro e perde la bussola. Il terzo periodo registra subito un passaggio a vuoto della ricezione corcianese sulle bordate della solita Bianchini (3-7). Bovari richiama all’ordine le sue atlete ma ormai la concentrazione sembra smarrita e Fidanzi non perdona (4-15). L’ingresso di Corinna Cruciani coincide con un recupero che porta sul 10-16, ma è solo un fuoco di paglia perché le maglie nere tornano a subire l’iniziativa ospite guidata dall’esperta Vannini (13-23). Si profila un finale imbarazzante per la Gecom Security che torna a muovere il punteggio sugli sbagli altrui e poi rialza la testa (20-23). Troppo tardi però per mettere paura al San Casciano che si riorganizza e chiude.
GECOM SECURITY CORCIANO – IL BISONTE SAN CASCIANO = 0-3
(17-25, 21-25, 22-25)
CORCIANO: Di Carlo 8, Cruciani Cr. 8, Tosti 6, Corbucci 6, Martilotti 2, Marcacci , Rocchi (L1), Cruciani Co. 2, N.E. – Zambon, Toppetti, Tarducci, Pacciarini (L2). All. Fabio Bovari.
SAN CASCIANO: Bianchini 22, Biccheri 12, Fidanzi 10, Giovannelli 10, Guerrini 5, Vannini 3, Rubini (L1), Savelli. N.E. – Bellini, Tarantino. All. Matteo Bertini.
Arbitri: Christian Palumbo ed Aldo Palumbo.
GECOM SECURITY  (b.s. 2, v. 2, muri 6, errori 11).
IL BISONTE  (b.s. 11, v. 11, muri 5, errori 17).
httpv://www.youtube.com/watch?v=a7_9DVeFtYY

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2012 08:48