La Gherardi Svi Città di Castello sfida la capolista

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 14, 2012 14:45

La Gherardi Svi Città di Castello sfida la capolista

Città di Castello (panchina)

la panchina della Gherardi Svi Città di Castello

Con la trasferta di domenica prossima in casa della Bcc-Nep Castellana Grotte si apre una settimana di grandi passione ed emozioni per la Gherardi Svi Città di Castello. La sfida alla capolista pugliese, poi i quarti di finale della Del Monte Coppa Italia di serie A2 maschile (derbyssimo a Perugia) e la trasferta di Genova. E’ un trittico di gare importantissime per il prosieguo della stagione. L’imperativo è quello di giocare una partita alla volta cercando di capitalizzare quanto di buono fatto nelle ultime tre vittoriose partite contro Molfetta, Reggio Emilia e Santa Croce. La Bcc-Nep di Vincenzo Di Pinto ha recuperato qualche settimana fa la testa della classifica, strappandola a Segrate, ha inanellato 14 risultati utili nelle ultime 15 partite, da quando cioè il mago di Turi è alla guida della squadra. Proprio all’andata l’allenatore pugliese sedette per la prima volta sulla panchina della Bcc-Nep, conducendola al successo al Pala-Ioan dopo un’autentica battaglia terminata al tie-break. Il sestetto murgiano è pieno di grandi giocatori come l’alzatore Falaschi e l’opposto Milushev, i posto quattro Rodriguez, Maric e Castellano, i centrali Elia e Salgado e il libero Cicola. Pronti a subentrare ci sono l’opposto Cazzaniga, il centrale Giosa e l’alzatore Torre. Insomma una vera e propria corazzata contro alla quale la Gherardi Svi cercherà di opporre le proprie armi. Andrea Radici ha la massima considerazione della capolista: «Giochiamo contro una squadra che non ha bisogno di essere elogiata perché tutti  sanno che è forte e completa. Castellana Grotte sta emergendo con forza come la realtà più importante della serie A2 e la nostra speranza è quella di riuscire a giocare una grande partita perché anche noi abbiamo dei campioni. Sarà sicuramente uno spettacolo sportivo, abbiamo lavorato in questa settimana con grande applicazione e voglia di giocare bene». Il team manager Valdemaro Gustinelli allarga l’orizzonte oltre domenica per analizzare una settimana di alti contenuti per i biancorossi tifernati: «E’ normale, prima di tutto, valutare e considerare gli impegni ravvicinati ed è ovvio prendere una gara per volta. L’avversario di domenica ci proporrà tante difficoltà anche in funzione all’importanza del risultato, per noi e per loro. Noi cercheremo di restare attaccati al treno della vetta ma, se ciò non accadesse, cambierebbe poco. Allargando il campo alla gara di mercoledì, onestamente non si può far finta che per la società sarebbe un traguardo di grande prestigio il raggiungimento della final-four di coppa. Per ora comunque ci concentriamo su Castellana Grotte, da lunedì penseremo a Perugia e Genova. E’ una delle settimane più importanti della stagione, siamo sereni e consci delle nostre possibilità». Così in campo (Castellana Grotte, ore 18, arbitri Giulio Astengo di Milano e Davide Prati di Pavia). Castellana Grotte: Falaschi-Milushev, Castellano-Rodriguez, Elia-Salgado, Cicola (L); a disposizione Cazzaniga, Ricciardello, Rinaldi, Torre, Maric, Giosa. All. Vincenzo Di Pinto. Città di Castello: Visentin-Giombini, Rosalba-Noda Blanco, Piano-Lehtonen, Romiti (L); a disposizione Marini, Nardi, Di Benedetto, Vigilante, Dordei. All. Andrea Radici. Radiocronaca diretta su Rts (107.7) a partire dalle ore 18, differita tv su Trg martedì 17 febbraio alle ore 22,30 circa.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 14, 2012 14:45
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<