Marco Gobbini: «Per Chiusi vittoria che fa morale»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 26, 2012 14:37
Gobbini Marco

Marco Gobbini

Alla quattordicesima giornata di campionato è arrivato il secondo successo per la Rosati Auto Chiusi di serie C femminile. Nello scontro in coda, a cadere sotto i colpi del team toscano è stata la Promovideo Monteluce, che resta pertanto maglia nera della classifica. Una partita che è stata giocata bene dalle toscane sopratutto nei fondamentali di seconda linea e che ha registrato pochi errori. Le perugine, dal canto loro, ne hanno commessi troppi, sopratutto in attacco, e dunque si sono complicate la vita da sole. La matricola chiusina si è dunque sbloccata ma il tecnico Marco Gobbiniha ancora molto lavoro da fare: «E’ da un paio di giornate che ho spostato Rapicetta da centrale a schiacciatrice ed ho utilizzato in attacco Giorgia Ragni che era il libero ma e che ora si presta a fare la riserva e per entrare a fare il giro dietro. Inoltre, è due partite che gioca Cicaloni libero. Da qui si capisce che siamo ancora in cerca del miglior equilibrio di squadra. Questa vittoria però è importante perché ci fornisce morale per affrontare le prossime partite che saranno durissime». Insomma, sul confine umbro-toscano il clima migliora e la trasferta di sabato prossimo a Gubbio potrebbe essere un buon test per valutare i miglioramenti. «Andiamo a Gubbio, partita difficilissima, poi inizia il ritorno subito con San Feliciano, Ars Perugia e Multicopia Perugia, quindi impegni quasi proibitivi. Queste gare ci serviranno per crescere come squadra al di la del risultato per poi giocare al meglio le parite alla nostra portata».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 26, 2012 14:37