Samer Marsciano, partenza lenta ed arrivo in trionfo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 29 Gennaio, 2012 15:16

Samer Marsciano, partenza lenta ed arrivo in trionfo

Grandi Cecilia

Cecilia Grandi

La Samer Marsciano scende sul parquet del Pala-Pippi per affrontare la Vipal Colleluna-Arrone, compagine con la quale condivide la parte centrale della classifica di serie D femminile. Alla guida del team marscianese è da qualche settimana il tecnico Dario Sanna affiancato da Novella Gerini che curerà nello specifico il gruppo. La mano del tandem comincia a farsi sentire, aldilà dei risultati, soprattutto nella capacità di aver restituito tranquillità e voglia di fare della squadra, fortemente compromessi durante la precedente gestione tecnica. Riscontro a questo nuovo e positivo percorso intrapreso si è avuto anche ieri pomeriggio in campo. Le marscianesi, costrette a rinunciare, per una indisposizione dell’ultimo minuto, anche al capitano De Martino, partono bene e l’approccio, fin dalle prime azioni sembra essere quello giusto, con Volpi in regia, le due bande, Gierek e Grandi, trovano i giusti varchi, ma le ospiti arronesi restano incollate, con Cesani e Piergiovanni, fino al 10-10 e con Pitotti allungano, favorite da una serie di errori delle locali. Sul 12-17 prima, e sul 15-18 poi, il tecnico marscianese è già stato costretto ad usufruire delle sospensioni a disposizione, ma ogni reazione viene interdetta dalle ospiti che conquistano decise la prima frazione sull’ace di Minelli. Le padrone di casa però, non sono disposte a concedere più nulla alle avversarie. Nel secondo set, coach Sanna ruota il suo team, inserendo Nofri Onofri in regia e Zampini al centro. Con una battuta incisiva Santi, (due aces), permette alla Samer di salire subito al comando, mentre Gierek sul 7-2 costringe il tecnico Grifoni a richiamare la squadra. Rossi esegue i suggerimenti impartiti riuscendo a ridurre il gap, ma Zampini e pronta al rilancio della Samer che si porta sul 19-14, per proseguire, con Grandi, indisturbata verso la conclusione siglata dall’attacco di Castrichini. Confermata la formazione Samer nel terzo set, ma dopo il 4-3 le padrone di casa, restano al palo, sotto gli attacchi di Pitotti e Eresia. Ma la reazione, figlia del nuovo corso,  non tarda ad arrivare. Dopo il 5-10, contando su una ritrovata sincronia di gioco, Zampini riallinea sul 10-10, mentre Gierek mette la freccia del sorpasso, con la sua efficace battuta supportata dagli affondi di Grandi e Zampini. Santi fornisce la prima palla set 24-14, andando poi a chiudere, dopo quattro tentativi interdetti da Cesani. Nel quarto set nuovo avvicendamento in campo marscianese. Volpi di nuovo in regia e Pucciarini al centro. Il nuovo assetto non modifica l’intensità di gioco e il buon lavoro del libero Rumori permette di ampliare le soluzioni di gioco, le ospiti dall’altra parte non oppongono una grande resistenza, cadendo spesso in errore. Avanti 8-1 prima e 16-11 poi, coach Sanna rinverdisce ancora più il team in campo, inserendo Pottini classe ’98, e, sebbene la battuta di Minelli, crei qualche difficoltà, Pucciarini ripristina le distanze facendo suo anche il punto del 24-18. Cesani riesce per due volte a rimandare la conclusione prima di servire, con attacco oltre misura, la vittoria alla Samer.
SAMER MARSCIANO – VIPAL ARRONE COLLELUNA = 3-1
(16-25, 25-18, 25-18, 25-20)
MARSCIANO: Gierek 15, Grandi 12, Santi 12, Zampini 12, Castrichini 6, Volpi, Rumori (L1), Pucciarini 5, Nofri Onofri, Pottini. All. Dario Sanna e Novella Gerini.
ARRONE: Pitotti 12, Cesani 11, Minelli 10, Eresia 7, Piergiovanni 5, Rossi 5, Grechi (L1), De Angelis 1, Miccadei 1, Tarani. All. Massimo Grifoni e Fabio Bovari.
Arbitro: Roberto Papa.
SAMER (b.s. 10, v. 13, muri 5, errori 15).
VIPAL (b.s. 4, v. 12, muri 3, errori 24).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 29 Gennaio, 2012 15:16