San Giustino vuole proseguire la risalita a Vibo Valentia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 7, 2012 14:00

San Giustino vuole proseguire la risalita a Vibo Valentia

Urnaut Tine (palla)

Tine Urnaut

Per la Energy Resources San Giustino è già il momento di tornare in campo; domenica 8 gennaio 2012 inizia il girone di ritorno della stagione regolare della serie A1 Sustenium. Gli altotiberini riprendono con una trasferta: in Calabria affronteranno la Tonno Callipo Vibo Valentia. Nel match che aprì la stagione gli umbri persero l’opposto titolare: Sasa Starovic si infortunò alla fine del primo set e da lì cambiò la stagione di San Giustino. Al Pala-Valentia scenderà in campo Evan Patak, il nuovo opposto della Energy Resources, al quarto impegno ufficiale con gli altotiberini. Finazzi e compagni sono reduci da due vittorie consecutive, entrambe con formazioni che, come il sestetto guidato da Fefé De Giorgi, sono in lotta per mettere al sicuro la salvezza. San Giustino ha portato via tre punti da Padova, nella prima vittoria a punteggio pieno della stagione. Giovedì 5 gennaio al Pala-Kemon, il club umbro ha lottato fino al quinto set con Piacenza lasciando a Zlatanov e compagni un solo punto e raggiungendo gli emiliani in classifica. Ora, contro Vibo Valentia, la voglia è quella di riscattare la prestazione dell’andata, senz’altro minata dall’infortunio all’opposto, e di continuare la striscia positiva ha che ha dato nuova linfa vitale alla squadra e all’ambiente legato alla squadra altotiberina. Lo schiacciatore Tine Urnaut la pensa così: «Adesso giochiamo bene. Contro Vibo Valentia sarà senz’altro un match difficile ma noi stiamo lavorando tanto e andiamo in Calabria per fare la nostra partita». L’allenatore dei calabresi Gianlorenzo Blengini deve fare a meno del palleggiatore titolare, Manuel Coscione, reduce dall’intervento la menisco. Al suo posto dovrebbe schierare Olli in diagonale con Klapwijk. Al centro dovrebbero giocare Barone e Nikolov, schiacciatori Cernic e Diaz; libero Fanuli. Per De Giorgi il sestetto in campo dovrebbe essere lo stesso partito contro Piacenza: diagonale McKibbin-Patak, al centro Finazzi e Creus, schiacciatori Urnaut e Rauwerdink, libero Giovi. La partita avrà inizio alle ore 18 e sarà trasmessa in diretta, via streaming,  da Radio Tiferno Uno. Due gli ex in ogni sestetto: Cernic ha giocato con gli umbri nella stagione 2009/2010, Fanuli dal 2008 al 2010. Cozzi e Sammelvuo hanno vestito la maglia della Tonno Callipo nella stagione  2008/2009. Nei precedenti tra San Giustino e Vibo Valentia ci sono 15 incontri e gli umbri hanno avuto la meglio per nove volte. Arbitreranno il match Daniele Rapisarda di Cavalicco (UD) e Diego Poli di Corbanese (TV). Vibo Valentia: Olli, Klapwijk, Barone, Nikolov, Cernic, Diaz, Fanuli (L); a disposizione Falasca, Mignolo, Esposito, Grassano, Crigna, Rak. All. Gianlorenzo Blengini. San Giustino: Mc Kibbin, Patak, Creus, Finazzi, Urnaut, Rauwerdink, Giovi (L) ; a disposizione Cozzi, Bartoletti, Petkovic, Tholse, Lo Bianco, Sammelvuo. All. Ferdinando De Giorgi.
(fonte Umbria Volley San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 7, 2012 14:00