Schiavolini: «La Grifo mi ha dato fiducia ed io voglio ripagarla»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 3, 2012 00:01
Schiavolini Alessandro

Alessandro Schiavolini

Sono state festività vissute davvero in un clima di grande serenità quelle della Grifo Volley Perugia, formazione capolista della serie C maschile. La stagione dei biancorossi è cominciata con numeri da record e nelle prime undici giornate, con due soste obbligatorie imposte dal calendario, sono stati incassati tutti i 27 punti in palio. Ma il primato è ancor più sensazionale se si considera che i ragazzi del presidente Andrea Bettini hanno concesso sino ad ora solo un set alle avversarie, è accaduto nella settima giornata di campionato sul campo dei giovani targati Umbria Volley San Giustino che posso fregiarsi di essere gli unici a riuscire nel colpo. Un cammino immacolato dunque, reso possibile da un collettivo eccezionale come conferma il palleggiatore Alessandro Schiavolini: «Per quanto mi riguarda sono molto soddisfatto di questo avvio di stagione, sin dalle prime partite si avvertiva nell’aria il grande potenziale di questa squadra. Rispetto all’anno scorso ci sono diverse novità nei giocatori (me compreso), ma devo dire che si è creato immediatamente un grande gruppo con il giusto mix di giocatori giovani ed esperti e siamo riusciti in brevissimo tempo ad oliare quei meccanismi che ci hanno permesso di esprimere al meglio la nostra pallavolo». La stagione è solo all’inizio e per il regista della squadra prima in classifica non è proprio il caso di usare toni trionfalistici, anzi, c’è bisogno di mantenere ancor più umiltà e spirito di abnegazione. «C’è molto da lavorare, credo che la squadra abbia le carte in regola per crescere ancora, tanto è che partita dopo partita si registrano dei progressi. Tutto ciò lo dobbiamo agli intensi allenamenti che facciamo durante la settimana, sempre svolti con il massimo dell’impegno da parte di tutti. Siamo ancora all’inizio, noi giochiamo senza porci obiettivi ma scendendo in campo con la grinta e la determinazione che ci ha contraddistinto in queste prime gare, in questo modo sono sicuro che ci potremo togliere delle belle soddisfazioni». Il giocatore che indossa la maglia numero 8 è una delle piacevoli sorprese del club grifone, un elemento che a venticinque anni sta vivendo coscientemente una stagione di crescita per dimostrare la sua maturità sportiva. «Un doveroso ringraziamento va alla società Grifo Volley e allo staff tecnico che da subito hanno creduto in me e mi hanno dato la possibilità di confrontarmi con giocatori di gran valore ed esperienza, atleti che sono sempre di esempio per tutti. Spero di rendere sempre al meglio per poter così ripagare la loro fiducia».
(fonte Grifo Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 3, 2012 00:01