Segoloni: «La Vittoria Assicurazioni non si contenta»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 18, 2012 16:30

Segoloni: «La Vittoria Assicurazioni non si contenta»

Segoloni Valentina

Valentina Segoloni

Cambia pelle ma non il risultato la Vittoria Assicurazioni Perugia che nella serie D delle donne sta continuando a mietere successi. La matricola biancorossa ha centrato sabato la sua ottava affermazione stagionale che gli vale la quinta posizione nella graduatoria generale, un risultato davvero insperato all’inizio della stagione. Il gruppo si è creato con alcuni degli elementi che l’anno scorso avevano vinto il campionato di prima divisione (Alunni, Antolini, Cherubini, Cipiciani e Russo) più tre promettentissime giovani (Cerquetelli, Ciaravella e Monti) e cinque nuovi innesti provenienti da squadre di categoria superiore del campionato umbro (Marconi, Schippa, Truffarelli, Verna) e Valentina Segoloni ed è proprio quest’ultima a ripercorrere le tappe: «In qualità di neopromossa le aspettative della società sportiva Grifo Volley sono innanzitutto la salvezza e magari di fare un bel campionato. Siccome però le potenzialità ci sono, è bene non porci limiti; dal canto mio non nego che una bella promozione ci potrebbe anche stare. Questo è un campionato dove in genere ha la meglio chi commette meno errori e riesce a mantenere quindi un buon livello di concentrazione, ci sono molte squadre giovani, ma anche diverse squadre con giocatrici esperte, e non a caso queste ultime occupano i primi posti della classifica. Il quinto posto non è male per una matricola come la nostra, ci permette di lottare per raggiungere traguardi ancor più soddisfacenti che sono di sicuro alla nostra portata, certo qualche punto in più ce lo siamo lasciato scappare, ma il campionato è ancora lungo e il gruppo è molto unito e consapevole delle proprie potenzialità». Pensando all’ultimo impegno disputato in trasferta la giocatrice di origine derutese ammette che la partenza è stata contratta, ma che poi le cose sono andate migliorando. «Domenica a Penna in Teverina, a parte il primo set dove abbiamo sofferto un po’, è stata una buona partita, nei restanti parziali siamo riuscite ad imporre il nostro gioco con una buona concentrazione che spero ci accompagni da subito anche nella prossima partita che giocheremo in casa ed in quelle successive». Sabato 21 gennaio al palasport di San Marco le atlete del vice presidente Giancarlo Caporali affronteranno alle ore 21,15 il San Mariano per poi concludere il girone di andata in trasferta ad Acquasparta. Nel caso si riuscisse ad ottenere altre affermazioni in queste due gare, la situazione potrebbe migliorare ulteriormente dato che i team che precedono avranno degli scontri diretti concomitanti e dovranno effettuare delle soste forzate imposte dal calendario.
(fonte Grifo Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 18, 2012 16:30