Serie B2, per le squadre umbre week-end difficile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 21, 2012 00:15

Serie B2, per le squadre umbre week-end difficile

Boriosi Michele

Michele Boriosi

Ultimo turno d’andata, la serie B2 presenta impegni faticosi per molte delle rappresentanti regionali. Il match da seguire è lo scontro al vertice del campionato maschile che si disputa al palasport di Ciconia alle ore 21,15 tra i padroni di casa della Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto e gli ospiti della Arno Vitalchimica Castelfranco, due contendenti che cercano punti preziosi per continuare a coltivare i sogni di alta classifica; gli uomini della rupe coordinati dal dirigente Vincenzo Spagnoli hanno stentato a carburare ultimamente ma contano sul centrale Paolo Vergoni per riabilitarsi, l’organico toscano sembra essere più attrezzato grazie al forte schiacciatore Andrea Francesconi. Gioca tra le proprie mura anche la Edilizia Passeri Bastia che oggi al palazzetto di viale Giontella (ore 21,15) confida sulla volontà di rivalsa delle sue atlete contro la Ciaocarb Arabona Manoppello; tra le bastiole del team manager Antonello Polticchia c’è fiducia per la buona condizione dell’opposta Elisa Mezzasoma, le abruzzesi proveranno a mettere i bastoni fra le ruote con il martello Elisa Feliziani. Prova di raddrizzare il tortuoso cammino intrapreso Il Nastro Selci che di tanto in tanto mostra segnali di vitalità ed ospita stasera al Pala-Kemon di San Giustino (ore 21) una Taiprora Vianello Pescara diretta avversaria nella corsa alla salvezza; gli altotiberini del direttore sportivo Gilberto Leandri sono due punti indietro in graduatoria e si affidano al libero Michele Boriosi per effettuare il sorpasso, il pericolo maggiore tra gli abruzzesi che hanno la stessa fame di punti riguarda l’emergente schiacciatore Francesco Montinaro. Il collettivo della Ediltermica Narni scende in campo in anticipo nel suo Pala-Gandhi (ore 15,30) per uno scambio di cortesia con la San Paolo Cagliari; tra le biancorossoblu del consigliere Carlo Rolandi a tenere alta la bandiera ci pensa la palleggiatrice Erika Campana, tra le sarde è la bomber Giorgia Materazzi a rappresentare la punta di diamante. Lontano da casa la Omg Galletti Ponte Valleceppi che se la vede nel posticipo domenicale con la capolista Volley Club Cesena; la capolista romagnola non ha mai perso in casa in questa stagione e sembra destinata ad essere protagonista con la centrale Elisa Cancellieri, le ponteggiane della dirigente Luisa Galletti fanno quadrato attorno alla regista Lena Schepers.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 21, 2012 00:15