Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2012 15:38

Serie C femminile, il commento della settimana

Cardone Vittorio

Vittorio Cardone

Trascorse le festività le compagini della serie C femminile tornano in campo più agguerrite che mai. La Crediumbria Ternana (31 punti) conferma la leadership del girone andando a prendersi i tre punti nel turno domenicale in casa della Bar Coser Ponte Felcino (11); positivo il debutto in cabina di regia della giovanissima Brizi (classe 1997). Sulla scia delle rossoverdi la Ipkom Ars Perugia (29) che con un perentorio tre a zero estromette dalla zona play-off la Zambelli Tecnocaravan Orvieto (26) ancora priva dell’opposto Veritieri. Consolida il terzo posto la Multicopia Perugia (29); per le perugine i tre punti arrivano contro la Unipol Terni (15), ma l’attenzione delle ragazze allenate da Luca Tomassetti è tutta rivolta al match di sabato prossimo, andranno infatti a far visita alla capolista. Dopo un inizio in sordina si affaccia ai piani alti anche il Volley San Feliciano (25). La vittoria per le ragazze di Ziino arriva ai danni della Restaura Castiglione del Lago (18); per San Feliciano ottima prova di Testasecca al centro e Biscarini in banda. Tutto facile per le ragazze della Prep Mori Gubbio (25) contro le giovani della Promovideo Monteluce, ancora fanalino di coda con zero punti all’attivo. Nella scontro di metà classifica ha la meglio la Bam Bam Ristosauro San Sisto (21) che si aggiudica l’unico tie-break del dodicesimo turno ai danni della Itat Umbertide (19) guidata dal tecnico Gabriele Violini. Scivolone inaspettato per la Libertas Perugia (20) che si fa sorprendere in casa da un coriaceo Fossato Volley (10), in un remake della sfida che nella passata stagione ha animato la serie D femminile. Seconda vittoria stagionale per la Vis Fiamenga Foligno (7), che espugna il palasport Poggio Gallina, tana della Rosati Auto Chiusi (2), con un tre a zero convincente. Come anticipato sarà Ternana – Multicopia Perugia il match clou del prossimo turno, le rossoverdi sono ancora imbattute fra le mura amiche, ma avranno di fronte una compagine in ascesa. Pronta ad approfittare dello scontro diretto l’Ars Perugia che fa visita alle giovani del Foligno; Orvieto invece attende la Libertas Perugia in una sfida interessante, entrambe le formazioni vengono da una sconfitta  e vorranno riscattarsi. Anche Castiglione del Lago è in cerca di redenzione, ma il Chiusi venderà cara la pelle. Gara difficile per Ponte Felcino che si recherà  al Pala-Morandi di Umbertide; trasferta domenicale per il San Sisto in quel di Fossato di Vico. Impegni più abbordabili per Gubbio e San Feliciano, appaiate in classifica. Le eugubine vanno a Terni per sfidare la Unipol, per le lacustri l’avversario sarà invece il Monteluce di coach Bellavita.
(commento a cura di Andrea Sacco)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2012 15:38
Write a comment

6 Comments

  1. stupefatto Gennaio 12, 00:59

    ma dai ti ho sgamato sei pino!fai sempre sti discorsi cambia nastro!poi si dice non ti stupire non stupefare

  2. non ti stupefare Gennaio 11, 14:18

    IL..fidanzato..e la conoscenza della pallavolo, piu’ che altro.
    Tanto non si puo’ dire nulla,che qui ti bacchettano subito..e’ una cosa palese che in Umbria si prende come allenatore chi costa meno o chi porta soldi alle societa’..anche se non hanno nessuna esperienza ma si vantano di averla..e si vincono i campionati con giocatrici datate e mai guidate. In altre regioni non e’ cosi’. Ma se sta bene alle societa’..buona fortuna.

  3. ma..!! Gennaio 11, 12:37

    Qui se vuoi commentare solo rose e fiori e se lo fate mi raccomando solo per lodare altrimenti pronte escono dalle tenebre le professoresse con bava alla bocca a correggere se hai sbagliato la virgola o non hai messo un H o i giudici che ti bacchettano con il solito rosicare, l’invidia la pena ecc. ecc.. Ma a parte il lavoro che è una cosa seria, qui mi sa che a qualcuna manca la materia prima.. IL.. fidanzato.

  4. che commenti! Gennaio 11, 11:11

    Ma scusate, si, sicuramente è ridicolo con gli auricolari ma per poter dire che in serie C di allenatori non siamo messi male deve arrivare Barbolini??? Ma smettetela, avete da ridire su tutto e su tutti…andate a lavorare se un lavoro lo avete che di questi tempi bisogna saperlo mantenere!

  5. non ti stupefare Gennaio 11, 09:06

    Tranquillo, e’ solo quell’ allenatore li’ che e’ fanatico..se guardi le prime squadre della serie c, come allenatori tranne Tomassetti siamo veramente messi male..si vede che hanno privilegiato spendere sulle atlete piuttosto che sul manico..

  6. stupefatto Gennaio 10, 19:43

    ma mi chiedo…..le donne non sono capaci nemmeno in serie A di giocare a pallavolo…ora cosa c’entra un allenatore di serie C con le auricolari per gli scout?!?State diventando un pò fanatici eh

View comments

Write a comment

<