Sir Safety Perugia, è l’ora della coppa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2012 18:15

Sir Safety Perugia, è l’ora della coppa

Castello-Perugia (saluto campo)

Sir Safety Perugia e Gherardi Svi Città di Castello al momento del saluto in campo

Luci al Pala-Evangelisti! Tutto pronto per la grande sfida di domani sera quando, a partire dalle ore 20,30 agli ordini della coppia arbitrale Pozzato-Zanussi, scenderanno in campo Sir Safety Perugia e Gherardi Svi Città di Castello. Si gioca per i quarti di finale della Del Monte Coppa Italia di serie A2 e chi vince stacca il pass per le final-four in programma nel weekend del 3 e 4 marzo. Un derby dunque importantissimo e che arriva in un momento d’oro per le due squadre umbre in campionato. I block-devils vengono da tre vittorie consecutive (l’ultima contro Segrate) che hanno catapultato il sestetto di Kovac in vetta alla classifica, i tifernati da quattro affermazioni di fila (ultimo scalpo la corazzata Castellana Grotte) che hanno consentito al team di coach Radici di raggiungere la quarta piazza subito a ridosso delle prime tre ed a -4 dalla Sir. Dati alla mano, le due formazioni più in forma del momento. I bianconeri hanno preparato con cura il derby vogliosi di raggiungere l’ambito traguardo delle finali e di riscattare la sconfitta subita in campionato a Città di Castello al termine di un match combattutissimo. Sarà un Pala-Evangelisti vestito a festa domani sera per un evento che catalizza l’attenzione degli sportivi regionali e che promette spettacolo. Slobodan Kovac dovrebbe mandare in campo la consueta formazione con Daldello in cabina di regia, Tamburo a martellare da posto due, Corsini e Tomassetti coppia di centrali, capitan Vujevic e Petric in zona quattro e Cesarini a comandare la seconda linea. Dall’altra parte della rete dovrebbero esserci Giombini opposto, Lehtonen e Piano centrali, capitan Rosalba e Noda Blanco schiacciatori ricevitori, Romiti libero. Unico dubbio legato al ruolo di alzatore. Il titolare Visentin ha infatti subito un infortunio alla caviglia domenica scorsa durante il match di Castellana Grotte. Nel caso non dovesse farcela, è pronto il vice Marini, peraltro grande protagonista in terra pugliese. Si scontrano due tra le quadre più prolifiche della categoria (Città di Castello è seconda per punti conquistati in base ai set giocati, Perugia è terza) e le prime due, a posizioni invertite, per attacchi vincenti per set. Città di Castello è la regina dei muri vincenti (finora 225 ‘block’ a segno), Perugia comanda la graduatoria dei break point (499 i punti conquistati con il servizio a disposizione). Numeri che la dicono lunga sulle qualità tecniche dei due sestetti, capitanati da due campioni senza tempo come Vujevic e Rosalba, esempi in campo e fuori. Allora tutti al Pala-Evangelisti (non saranno ovviamente validi gli abbonamenti del campionato con biglietto d’ingresso al costo di 10 euro) a tifare Sir ed a godersi lo spettacolo del grande volley! Perugia: Daldello-Tamburo, Corsini-Tomassetti, Vujevic-Petric, Cesarini (L). All. Slobodan Kovac. Città di Castello: Visentin(Marini)-Giombini, Lehtonen-Piano, Rosalba-Noda Blanco, Romiti (L). All. Andrea Radici. Arbitri: Andrea Pozzato ed Umberto Zanussi.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2012 18:15