Sir Safety Perugia Kovac prepara la sfida contro Genova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 3, 2012 23:44

Sir Safety Perugia Kovac prepara la sfida contro Genova

Slobodan Kovac (seduto)

Il tecnico della Sir Safety Perugia Slobodan Kovac

È in partenza il 2012 per la Sir Safety Perugia. I Block Devils del presidente Sirci sono già a pieno regime (anzi, in realtà non hanno praticamente mai smesso…) per iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno. Si comincia prestissimo, perché giovedì sera è in programma il diciassettesimo turno di campionato. Al Pala Evangelisti, con inizio del match fissato per le ore 20:30, arriva la Carige Genova e per i bianconeri sarà subito un test ad alto tasso di difficoltà. Il primo di una serie da brividi. Questo avvio di anno mette infatti Vujevic e compagni di fronte ad una serie fitta di impegni dalle mille insidie sia in campionato (dopo Genova, la Sir avrà la trasferta di Isernia e due confronti casalinghi con la capolista Segrate e con Sora), sia in coppa Italia (in programma c’è il quarto di finale contro Città di Castello). Tutto nel giro di poco più di due settimane dal 5 al 22 gennaio. Anche in virtù di questo, durante le festività natalizie i ragazzi hanno continuato a lavorare duramente sia dal punto di vista fisico, sotto lo sguardo vigile del preparatore atletico Carlo Sati, sia sotto il profilo tecnico. Tutta la rosa si è impegnata con piglio e determinazione per cercare di intraprendere nel migliore dei modi questo gennaio ricco di partite. In casa bianconera si respira aria di ottimismo, come traspare dalle parole del tecnico Boban Kovac. “Noi tutti – spiega il coach della Sir – siamo consapevoli di quanto di buono fatto nel girone d’andata, ma adesso il nostro unico scopo è quelli di dimostrarci allo stesso modo bravi e di ripeterci nel girone di ritorno. La squadra sta bene, tutti i ragazzi hanno lavorato con molta attenzione in questi giorni. Per noi da Loreto è cominciato un periodo “di ferro” con tante partite molto difficili, ma dobbiamo essere tutti quanti pronti ad affrontarle”. Appunto a partire da dopodomani, quando dall’altra parte della rete ci saranno i vari Yordanov, Meszaros e Ruiz. “Genova è un’ottima squadra con tutti i giocatori di altissimo livello tanto è vero che ad inizio stagione erano i favoriti con Castellana Grotte per la vittoria finale. Pur essendo ancora pienamente in corsa, hanno magari avuto un andamento un po’ altalenante, ma restano di certo un avversario tra i più duri. Dovremo cercare di batterli con le nostre migliori armi e soprattutto giocando di squadra, cosa che più volte finora è stata una caratteristica vincente”.
(fonte Umbria Volley Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 3, 2012 23:44