Tomassetti: «Stiamo bene perché lavoriamo bene»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 26, 2012 16:23

Tomassetti: «Stiamo bene perché lavoriamo bene»

Tomassetti Daniele (mura)

il muro del centrale Daniele Tomassetti

Prosegue tra le mura del Pala-Evangelisti la preparazione della Sir Safety Perugia in vista del match di domenica a Cantù, gara valida per la ventunesima giornata della serie A2 Sustenium. I ragazzi in bianconero, sotto lo sguardo vigile di Kovac, si allenano con puntiglio e dedizione, cercando di rodare al meglio le varie situazioni tecnico-tattiche da proporre tra tre giorni al Pala Parini. Dopo diversi incontri consecutivi, sia in campionato che in coppa Italia, tutti contro squadre di alta classifica, si avvicina per i block-devils il classico testa-coda. Perugia è infatti al comando della classifica, con una lunghezza di vantaggio su Castellana Grotte, mentre la neopromossa Cantù chiude al momento la graduatoria ed è in cerca di punti salvezza. Una partita che nasconde comunque parecchie insidie come ben sa Kovac che sta motivando i suoi per affrontare la trasferta con il giusto approccio mentale. I bianconeri cercano nel comasco la posta piena per conservare il primo posto, per proseguire nella striscia di vittorie consecutive ferma a quota quattro e per prolungare infine la striscia di risultati utili consecutivi che dura da quindici giornate (partita curiosamente proprio con il confronto d’andata con Cantù) con dodici vittorie piene e tre sconfitte al tie-break. All’interno del gruppo regna serenità e voglia di continuare nell’ottimo cammino fin qui intrapreso. A farsi voce del gruppo è ‘Uncino’ ossia il centrale bianconero Daniele Tomassetti: «Siamo certamente in un bel periodo e questo ci va ovviamente piacere. Sia in campionato che in coppa le cose vanno bene. Non è stato facile arrivare a questo punto ed a questo livello di gioco che abbiamo raggiunto lavorando molto in palestra, sistemando alcune cose a livello di squadra e cominciando a fare punti pesanti. Adesso la classifica dice che siamo in alto, ma la strada è ancora tanta, lunga e tortuosa». Daniele sposta l’attenzione sul confronto di domenica contro Cantù. «La loro posizione in classifica è quella, ma non è per niente una gara semplice. Hanno recuperato a pieno regime l’opposto Sequeira, che conosco bene (i due lo scorso anno erano compagni di squadra a Gela, ndr) e che è stato fuori per molto tempo, hanno cambiato modo di giocare, dando fastidio anche domenica scorsa ad un team di livello come Castellana Grotte, e poi giocano in casa. Credo soprattutto che ci debba interessare fare bene la nostra parte in campo, sviluppare il nostro gioco ed essere in particolare presenti a livello mentale». Tomassetti mantiene tranquillità infine anche quando è chiamato ad analizzare la sua, finora, grande stagione che lo piazza, nelle classifiche di specialità riguardanti i centrali, al secondo posto per i punti realizzati, al primo posto per gli attacchi vincenti ed al quarto posto nella graduatoria di rendimento generale. «Per adesso sto facendo la mia parte. Sto bene fisicamente, grazie al lavoro di Carlo Sati (il preparatore atletico bianconero, ndr), l’intesa con Nicola Daldello va abbastanza bene e poi in settimana lavoriamo molto e bene per migliorare ulteriormente. Sono contento, ma soprattutto spero di proseguire su questo rendimento». Per indisponibilità del palasport Evangelisti, si disputerà al palazzetto dello sport di via Pellini a Perugia, sempre con fischio d’inizio alle ore 18, il match di domenica 5 febbraio tra Sir Safety Perugia e Milano, valido per la settima giornata di ritorno del campionato.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 26, 2012 16:23