Una combattiva Omg Galletti Ponte Valleceppi frena a Cesena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2012 21:55

Una combattiva Omg Galletti Ponte Valleceppi frena a Cesena

Bracchini Viola

Viola Bracchini

Il Volley Club Cesena supera anche la Omg Galletti Ponte Valleceppi con l’undicesimo tre a zero in tredici giornate e si assicura il titolo di campione d’inverno confermando i tre punti di vantaggio sul Bastia e incrementando a quattro il divario con Porto Recanati costretto al tie-break da un Moie agguerritissimo. Anche le ponteggiane di coach Macellari arrivano al Carisport con il coltello fra i denti forti dei dieci punti ottenuti nelle ultime quattro partite. Per quanto riguarda la formazione titolare, le ospiti confermano il sestetto base con Schepers al palleggio, Tenerini opposto, Meschini e Tini schiacciatrici, Bazzucchi e Pero centrali e Giulietti libero. La squadra locale guidata da Raggi arriva invece da una settimana complicata, ma coach Raggi decide comunque di utilizzare il solito starting-six. La giovane Tardozzi nel ruolo di regista e in diagonale con l’opposto Filanti; in banda spazio a Zebi e a Bersani, mentre al centro giocano Cancellieri e Gardini e infine Paolina Ciavarella libero. Davanti ad una discreta cornice di pubblico, tra cui anche una folta e chiassosa rappresentanza umbra, parte forte il Volley Club che vola subito 8-4 al primo time-out tecnico. La differenza di classifica di 15 punti sembra essere confermata con Cesena lanciato e con Valleceppi costretto a rincorrere. Coach Raggi decide di gettare nella mischia anche la giovane schiacciatrice Di Fazio (classe ‘92) al posto di Bersani e al secondo libero Delgado (classe ‘94). Le perugine si scuotono e ritornano in corsa: 18-20. Ma nel finale, sono ancora le romagnole a mettere a segno l’allungo decisivo. 25 a 19. Nel secondo set, ritorna in campo il sestetto base romagnolo, ma Tini e compagne confermano ciò che di bene si è visto nella seconda metà del primo parziale e sono le prime ad andare avanti: 3-6. Le cesenati però non stanno a guardare e prima rimontano e poi sorpassano le perugine: 13-11. Le due squadre si alternano ora al comando con break di due-tre punti che fanno del set una continua altalena che rende imprevedibile il verdetto finale. Le cose sembrano complicarsi per Cesena quando Valleceppi si porta avanti di due lunghezze: 19-21. Zebi però non ci sta e con tre attacchi di fila riporta avanti le sue. La squadra di Macellari non si fa intimorire e dopo un time-out chiamato dallo stesso allenatore ospite si riportano avanti (22-23) prima di subire il definitivo sorpasso locale. È ancora Zebi a mettere a terra l’ultimo pallone del parziale direttamente in battuta: 25 a 23. Nel terzo set, spazio dall’inizio a Socci (entrata già nel finale di secondo set) e al neo-acquisto Azzi (debutto al Carisport per lei). Avanti di due set e forti del pericolo scampato, Cesena torna in campo deciso a chiudere la pratica in fretta e mette subito un distacco rassicurante tra sé e le avversarie (10-5). Coach Raggi dà spazio nuovamente a Delgado che non demerita e le cesenati tengono la testa agevolmente fino al 18-14. Le romagnole sbagliano qualche attacco di troppo e Perugia ne approfitta. Con un parziale di 0-6, la squadra di Macellari si ritrova incredibilmente avanti, costringendo coach Raggi a chiamare le sue a raccolta. Tini e compagne non si fanno intimorire e restano al comando fino al 22-23. Il Volley Club però mette a terra due attacchi di fila e arriva a match-point. Le perugine non mollano e ribaltano il punteggio un’altra volta, ma non riescono a chiudere il parziale in nessuno dei due set-point che hanno a disposizione. Cesena torna avanti e non si fa più riprendere. Alla terza palla match è Bersani ad attaccare vincente e a far esplodere il Carisport di parte cesenate. Prestazione non impeccabile del Volley Club che riesce comunque a superare un Valleceppi che ha provato in tutti i modi a strappare qualche punto dalla trasferta in Romagna e dimostrandosi forse il miglior sestetto tra le squadre invischiate nella lotta per la salvezza.
VOLLEY CLUB CESENA – OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI = 3-0
(25-19, 25-23, 29-27)
CESENA: Zebi 22, Filanti 14, Cancellieri 12, Bersani 8, Tardozzi 4, Gardini 3, Ciavarella (L1), Socci 2, Di Fazio 1, Azzi 1, Delgado (L2). N.E. – Villa. All. Giorgio Raggi.
PONTE VALLECEPPI: Pero 15, Meschini 6, Tini 12, Bazzucchi 8, Tenerini 7, Schepers 3, Giulietti (L1). N.E. – Galletti, Ubaldi, Molinari, Bracchini (L2). All. Roberto Macellari.
Arbitri: Nicola Donnabella ed Alessandro Fratellini.
(fonte Volley Club Cesena)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2012 21:55
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<