Valentina Morelli: «A Bastia la preparazione è importante»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 11, 2012 08:00

Valentina Morelli: «A Bastia la preparazione è importante»

Morelli Valentina

Valentina Morelli

La temibile ripresa dopo la sosta di fine anno è stata superata col massimo dei voti dalla Edilizia Passeri Bastia che ha infilato un successo nettissimo sul campo del Porto Recanati diretta concorrente per la lotta al vertice. Una prova convincente per le ragazze in biancoazzurro che continuano così a dominare la scena nel campionato di serie B2 femminile e si sono momentaneamente staccate dalle stesse rivali marchigiane che occupavano insieme a loro la vetta. Solo Cesena tiene il passo delle umbre, ma la prestazione offerta dalle ragazze del d.s. Ivo Fongo lascia intendere che la squadra ha acquisito una certa maturità per affrontare gli impegni di alto livello. A parlare del momento positivo è la centrale Valentina Morelli che inizia il suo ragionamento proprio dalla sosta delle festività: «Non abbiamo mai staccato la spina, soprattutto perché eravamo consapevoli degli impegni che ci attendevano in queste due prime partite del 2012. Siamo rimaste sempre molto concentrate sia in palestra pesi che agli allenamenti tecnici. Stiamo seguendo un preciso percorso di carico e scarico con l’obiettivo di essere sempre pronte ad affrontare ogni partita». Un successo netto come quello dell’ultimo sabato è sicuramente frutto anche di una puntigliosa preparazione tattica alla partita. «Eravamo consapevoli che avevamo preparato a dovere la partita grazie al lavoro del nostro staff tecnico. Ci eravamo allenate intensamente in settimana e questo ha dato i suoi risultati in campo, credo sia stata una tra le migliori partite da noi giocate, siamo state tutte sempre presenti». Volendo trovare il punto di forza delle bastiole in quest’ultimo appuntamento la giocatrice numero 11 non ha dubbi. «Muro e difesa sono state le armi in più, ma anche negli altri fondamentali abbiamo commesso pochi errori e siamo state comunque molto costanti nel rendimento». A cavallo di due impegni difficili la giocatrice di origine amerina rivolge lo sguardo avanti e alla nuova avversaria da affrontare ancora in trasferta. «La gara col Pagliare è altrettanto importante per dare conferma del nostro potenziale. Anche loro sono una buona squadra con giocatrici di categoria e di grande esperienza. Alcune le conosco bene, sono amiche ed ex compagne di squadra come Taddei e Canella. Sarà una nuova settimana importante in cui dobbiamo lavorare bene… e speriamo che il buon lavoro dia ancora i suoi frutti». La stagione non è ancora arrivata al giro di boa, ma intanto i tifosi del club Libertas Pallavolo Bastia cominciano a sognare.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 11, 2012 08:00