Alessio Uccellani: «Alla Mori Prep Gubbio stiamo freschi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 9, 2012 17:58
Uccellani Alessio

Alessio Uccellani

Non si può dire che sudino in palestra. Si allenavano alla Polivalente col freddo dovuto ai lavori di ristrutturazione che costringeva ad allenarsi con le porte aperte, poi però è entrata la neve dal tetto nell’impianto di via Arboreto che adesso è stato chiuso e la Mori Prep Gubbio ha dovuto ripiegare sulla palestra dell’Istituto d’Arte che sino a ieri aveva il riscaldamento rotto. Un clima polare per la formazione rossoblu che ha chiuso la prima metà di stagione al terz’ultimo posto con sole due vittorie all’attivo. Il centrale Alessio Uccellanicerca di scherzarci sopra: «La maledizione della palestra ci perseguita, purtroppo è esploso un tubo della caldaia, penso sia stata una reazione del grande freddo, quindi i riscaldamenti non ci sono ma ora dovrebbero averli messi a posto. Noi comunque ci alleniamo seriamente ed affrontiamo anche il freddo a testa alta». Tornando a parlare del campionato di serie C maschile c’è da registrare una battuta d’arresto nell’ultimo turno stagionale che ha lasciato l’amaro in bocca. «Sicuramente il girone di andata non si è concluso come speravamo, ossia con una vittoria sul Città di Castello, anche se ci siamo andati vicini. Questo ci servirà sicuramente come spunto per ricominciare il girone di ritorno cercando di fare più punti possibili e se riusciamo ad esprimere un buon gioco perché no, anche di rubare qualche punto alle battistrada. Obiettivo chiaramente è la salvezza a fine stagione ed è scontato che daremo tutto per raggiungere questo traguardo». Sabato prossimo alla palestra dell’Istituto d’Arte (ore 18) arriverà il Corciano, un avversario troppo distante in classifica e fuori portata ma di certo la squadra di coach Corradini non ha nulla da perdere e ci proverà.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 9, 2012 17:58