Buon test per la Emma Villas Chiusi contro Arezzo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 14, 2012 21:47

Buon test per la Emma Villas Chiusi contro Arezzo

Benicchi Andrea

Andrea Benicchi

Buona prestazione della Emma Villas Chiusi nella partita amichevole disputata ieri sera ad Arezzo contro la quotata squadra aretina  attualmente seconda in classifica (ma con una partita contro il Camucia, fanalino di coda del campionato, da recuperare) nel campionato regionale toscano girone B. La squadra chiusina sponsorizzata Emma Villas ha vinto tutti i quattro set disputati con i punteggi di (25-22, 28-26, 25-16, 25-22) mettendo in mostra una buona condizione psicofisica, nonostante le ovvie difficoltà venutesi a creare nell’organizzare allenamenti con un congruo numero di persone, cosa peraltro già difficile di per sé a causa della rosa ridotta ai minimi termini. Il maltempo ha infatti flagellato in modo inconsueto la città di Chiusi, provocando anche la chiusura per motivi precauzionali del palasport a causa dei 60 cm di neve accumulatesi sul tetto dello stesso (dopo le opportune verifiche, lo stesso è stato in data odierna definitivamente dichiarato agibile) e rendendo difficile il suo raggiungimento per gli atleti. Di qui l’amichevole organizzata da coach Marchettini con il collega Morelli di Arezzo, che ha evidenziato ancora una volta un Bastianini in ottime condizioni di forma (per lui 24 punti e soli 6 errori), un Bartolucci in procinto ormai ritornare allo stato di forma iniziale (19 punti) sia in attacco che in ricezione, dove sì è messo in mostra il libero Benicchi, autore insieme a Bittoni (questa volta prevalentemente nelle insolite per lui vesti di ricettore-difensore, 16 punti) di una buona performance in difesa e ricezione. Ciò ha permesso al palleggiatore titolare Falluomini (assente Cateni per motivi lavorativi) di fornire una prova convincente, dopo aver attraversato un periodo di forma non ottimale, e di poter servire i centrali, giovanissimi per l’occasione, Meconcelli (13 punti) e Guarino (5 punti), con quest’ultimo preso in prestito dalla squadra di serie D, per l’indisponibilità per motivi di lavoro di Riccardo Lione e per i consueti problemi fisici dell’altro centrale Fabio Nofroni. La squadra aretina presentava due assenze importanti, l’opposto ed il palleggiatore (Morelli, fratello del coach) titolari, ma ha fatto vedere di meritare il primo posto in classifica, mettendo in mostra la completezza della rosa ed una ottima tecnica in ogni fondamentale. Quindi è stata partita vera, che ha visto prevalere la Emma Villas solo per la maggiore potenza della schiacciatori di palla alta e forse anche una maggiore convinzione e determinazione, quanto mai utile in vista degli imminenti ed impegnativi match di campionato. La squadra chiusina infatti giovedì sera (ore 21,15) sarà di scena ad Acquasparta, contro la compagine locale in netta ripresa rispetto ad uno stentato inizio di campionato  e recentemente rinforzata dall’acquisto del forte centrale laziale Gori, contattato prima dell’inizio del campionato anche dalla stessa Emma Villas. Squadra ostica quella acquaspartana, combattiva e, come detto forte soprattutto forte al centro sia in attacco che a muro, ben ‘diretta’ da un altro grande vecchio del campionato, il palleggiatore Duranti. Coach Massimo Marchettini chiederà sicuramente ai suoi ragazzi un prestazione proprio come quella messa in mostra nell’amichevole aretina, da confermare anche in vista dei successivi imminenti match di campionato che vedranno sabato 18febbraio la Emma Villas giocare a Foligno contro la buona ed esperta squadra della Rossi Ascensori, il 22 mercoledì alle ore 21 l’altro recupero contro i giovani ma ben allenati ed anch’essi in netta ascesa ragazzi dell’Umbria Volley del ‘dirigentissimo’ Banella, per concludere questo poker  da brividi contro la Italchimici Earth Energy Foligno, attualmente seconda, sabato 25 febbraio alle ore 18, in un match molto importante, quasi uno spareggio per l’accesso ai play-off.
(fonte Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 14, 2012 21:47