Catia Ceppitelli: «Trevi pensa alla salvezza»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 12, 2012 18:45

Catia Ceppitelli: «Trevi pensa alla salvezza»

Ceppitelli Catia

Catia Ceppitelli

Si sapeva che la Lucky Wind Trevi in questa stagione di serie B1 femminile non avrebbe potuto essere tra le migliori. Tanti i cambiamenti apportati nell’organico biancoazzurro che ha visto lanciare nella categoria diverse esordienti. Ma accanto alle novità la società presieduta da Sperandio ha mantenuto un nocciolo duro di atlete più esperte che potessero fare da chioccia alle più piccole. Una di queste è l’esperta centrale Catia Ceppitelli che vede così la stagione: «Diciamo che stiamo più o meno in linea con le aspettative. In questo momento siamo all’ottavo posto con 24 punti ma la classifica è molto corta, ci basterebbe vincere le prossime due gare che sono state rimandate a causa della neve, la prima giovedì 16 febbraio con Figline e l’altra mercoledì 22 febbraio con il Sabaudia, per essere catapultate ai primi posti, al tempo stesso non possiamo neanche permetterci di sbagliare per non complicare il raggiungimento del nostro obiettivo stagionale che è la salvezza». La giocatrice numero 5 vede il bicchiere mezzo pieno. «Il campionato è abbastanza equilibrato, lo dimostra il fatto che ci è capitato di far bene con squadre più esperte di noi, riuscendo anche a toglierci delle soddisfazioni, per poi perdere dei punti preziosi con squadre alla nostra portata. A mio parere queste prestazioni altalenanti sono da ricondurre al fatto che siamo una squadra molto giovane ma con delle grosse potenzialità, guidata da un più che valido allenatore il quale ci sta sottoponendo ad allenamenti specifici soprattutto per cercare di eliminare il più possibile gli errori e per farci diventare una squadra equilibrata». L’ultima considerazione è dedicata inevitabilmente al periodo condizionato dagli eventi atmosferici. «Il periodo di sosta prolungata non è sicuramente facile da gestire; ci aspettano tre partite importanti da recuperare in uno spazio temporale molto ristretto e quindi bisogna cercare di affrontare questo periodo con tutta la concentrazione possibile e la determinazione giusta».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 12, 2012 18:45