Catia Gagliardi: «A Bastia è il momento di stringere i denti»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 29, 2012 20:30

Catia Gagliardi: «A Bastia è il momento di stringere i denti»

Gagliardi Catia (esulta)

l'esultanza de libero Catia Gagliardi

In serie B2 femminile si avvicina il traguardo di due terzi del campionato e la Edilizia Passeri Bastia continua a recitare un ruolo da protagonista. Ci sono tanti motivi per essere felici in casa biancoazzurra, il primo è di essere tornati ad infilare tre vittorie consecutive con il punteggio migliore, il secondo è di aver mantenuto il secondo posto nella graduatoria generale, il terzo è che la sconfitta di Cesena ha ridotto la distanza dal vertice a due sole lunghezze. Ma di certo il vantaggio di tre punti su Porto Recanati, corsaro in casa della capolista romagnola, e di quattro punti su Pagliare, che è stato sconfitto a Ponte Valleceppi, non permette alcun rilassamento, anche perché nella classifica ad oggi le stesse due inseguitrici devono ancora recuperare una gara. Si entra ora in un mese di marzo nel quale sarà decisivo non lasciare punti per strada per arrivare a giocarsi la sfida per il primo posto proprio con Cesena tra le proprie mura, gara in programma tra tre turni. Saranno dunque partite da affrontare con la stessa concentrazione mostrata in questa fase e con identica fame di vittorie, lo sa bene il libero Catia Gagliardi che è stata una delle migliori in campo nell’ultimo turno di stagione: «E’ ancora presto per fare bilanci perché ancora c’è tanto da giocare, posso dire che la nostra squadra nelle ultime partite ha espresso un buon gioco ed ha fatto tesoro della sconfitta in apertura del girone di ritorno contro Recanati. Abbiamo affrontato queste ultime gare con grande attenzione e lasciato poco spazio al gioco avversario, direi una bella prova di carattere che lascia ben sperare per le partite future che saranno decisive. Abbiamo tutti gli scontri diretti in casa e questo non è poco, ci stiamo preparando partita dopo partita cercando di essere sempre lucide e determinate. Nell’ ultima gara di Moie, dopo un primo set vinto con facilità, siamo state brave a non mollare mai, soprattutto con la testa, nei parziali successivi infatti, specie nel terzo, ci siamo trovate in forte svantaggio (15-8), ma siamo state brave nel riprendere il filo del gioco e con pazienza abbiamo recuperato. E’ difficile tenere sempre alto il ritmo e l’attenzione, ma devo dire che in palestra lavoriamo molto su questo aspetto e pian piano stiamo trovando un forte equilibrio che potrà farci la differenza nei momenti che contano. Il nostro è un girone pieno di insidie, perche sembra che nessuna squadra voglia mollare, ovviamente ognuno legato al proprio obiettivo, quindi ogni partita è una nuova sfida e una battaglia importante da non sottovalutare. L’ obiettivo è rimanere in alto, la forza della nostra squadra sta nel lavoro in palestra e nell’enorme impegno di tutti dalle giocatrici allo staff tecnico alla società, tutti stiamo veramente cercando di tirare fuori il meglio di noi per fare bene con forte umiltà e passione». Torna dunque a far sentire la propria voce la squadra del club Libertas Pallavolo Bastia che prova a mantenere il suo ruolino di marcia spedito per puntare tutto nei prossimi scontri diretti con le dirette concorrenti al vertice. Sabato prossimo intanto, al palazzetto di viale Giontella arriveranno le abruzzesi del Sambuceto ultime della classe, e sarà importante non abbassare la guardia.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 29, 2012 20:30