Ciotti Autotrasporti Orvieto, tie-break vincente a Camaiore

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 5, 2012 19:08

Ciotti Autotrasporti Orvieto, tie-break vincente a Camaiore

Servettini-Rubini (muro)

Servettini Daniele e Simone Rubini

Nonostante un week-end caratterizzato dal rinvio di due gare del proprio girone a causa del maltempo, la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto è riuscita comunque a raggiungere il campo del Camaiore Pallavolo ed a disputare il match contro la pari-classifica toscana conseguendo alla fine un importante successo al tie-break. Già gli scambi iniziali dell’incontro confermano il valore delle due squadre e di conseguenza la loro graduatoria: è infatti l’equilibrio a regnare sovrano con il primo allungo che viene firmato solo a metà frazione; sono i padroni di casa a portarsi avanti (15-11) grazie a Fenili e Poli; Orvieto tuttavia riesce ad accorciare sino al 16-17 con Servettini, Luca Pasquini ed alcuni errori locali, ma il recupero viene subito vanificato sempre da Poli che, unitamente a Chiti, sferra una nuova “sterzata” (23-17); sebbene Belli tenti un ultimo assalto (21-23), la compagine versiliana non si lascia sorprendere chiudendo sul 25 a 21. Il fatto che Orvieto sia comunque ‘in partita’ viene ampiamente ribadito nel secondo set; Maggini suona subito la carica e si vola sul 5-0; Rubini distribuisce buoni palloni ed il divario aumenta grazie allo stesso Maggini ed a Vergoni (16-9); i camaioresi poco possono contro una formazione gialloblu davvero sugli scudi che con Servettini, Belli, ed ancora Vergoni e Maggini archivia la pratica su un eloquente 13 a 25. Nel terzo parziale si ripete a grandi linee l’andamento del primo: Belli, Maggini e Vergoni da una parte e Fenili, Nannini e Chiti dall’altra mantengono la situazione in parità sino al 12-12; anche in questo caso poi i gap decisivi vengono siglati dai toscani  che amministrano fino al definitivo 25 a 18. Anche nella quarta frazione si viaggia di pari passo praticamente fino al 14-13 a favore della Libertas; stavolta, però, gli affondi risolutivi li mette a segno proprio la compagine della rupe che grazie a Belli, Servettini e Maggini restituisce al mittente il 18 a 25 rimediato in precedenza rimandando ogni verdetto al decisivo quinto set. Per quanto visto finora, dunque, il tie-break sembra l’epilogo più giusto: ad aprire le danze ci pensa il team locale che, con Poli e Nannini, raggiunge l’8-5; lo svantaggio al cambio di campo, comunque, non scalfisce affatto le velleità di vittoria del sestetto di Ercolani – Carotta che, dando prova di tutto il suo valore, rifila agli avversari un parziale di 7-0 (12-8) propiziato dai ficcanti servizi di Rubini: la ricezione camaiorese, infatti, va in difficoltà e gli orvietani ne approfittano per innescare una serie di contrattacchi finalizzati da Maggini, Belli e Vergoni (per gli ultimi due anche un muro); rimonta risolutiva consolidata poi dallo stesso Belli che, mettendo a terra il suo venticinquesimo sigillo, regala ai propri colori il successo sul 11 a 15. Arriva un bel risultato, quindi, per il collettivo del presidente Caiello che finora in trasferta (a parte in casa della capolista Pisa dove ancora nessuno è riuscito ad imporsi) si è dimostrato competitivo ottenendo ben 15 dei suoi 24 punti. Adesso bisogna cercare di “trasferire” questa efficacia anche nelle partite fra le mura amiche (dove il rendimento è stato un po’ più altalenante) a partire già dal prossimo impegno contro Fucecchio… L’appuntamento, pertanto, è sabato 11 febbraio alle ore 21,15 presso il palazzetto dello sport di Ciconia con ingresso gratuito.
CAMAIORE PALLAVOLO – CIOTTI LUCIANO AUTOTRASPORTI ORVIETO = 2-3
(25-21, 13-25, 25-18, 18-25, 11-15)
CAMAIORE: Fenili 19, Poli 18, Chiti 14, Nannini 12, Pezzini 3, Ceccherini 2, Cei (L1), Bernieri, Sisti, Dati, Facchini, Lazzotti (L2). All. Tazzini e Evangelisti.
ORVIETO: Belli 25, Maggini 19, Vergoni 11, Servettini 8, Pasquini L. 6, Rubini 1, Pochini (L), Panici, Pasquini A., Antonelli, Chiappini, All. Ercolani e Carotta.
Arbitri: Christian Gianaroli e Stefano Bosio.
(fonte Libertas Pallavolo Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 5, 2012 19:08