La Edilizia Passeri Bastia fa strage a Rimini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 17, 2012 12:30

La Edilizia Passeri Bastia fa strage a Rimini

Morelli Valentina (muro)

la Edilizia Passeri Bastia si oppone a muro con Valentina Morelli contro l'attacco di Rimini

Nel recupero della seconda giornata di ritorno la Edilizia Passeri Bastia ritrova la via del successo e lo fa con un periodico che non lascia adito a dubbi. Per domare una Italia in Miniatura Rimini in cerca di punti salvezza sono bastati tre set, a dimostrazione che la trasferta è stata affrontata con la giusta mentalità. Bravo il coach Papini che ha dovuto prendere le redini della squadra in extremis per compensare l’assenza del tecnico Gian Luca Ricci bloccato a letto da una fastidiosa influenza. Si archivia dunque una settimana positiva per le bastiole che erano chiamate a fornire segnali di crescita, almeno sotto il profilo dell’atteggiamento mentale. Tre punti che consolidano il secondo posto delle biancoazzurre e che in attesa degli altri recuperi programmati nei prossimi giorni portano Bastia Umbra a sole due lunghezze dalla vetta. La grande concentrazione delle ospiti si evidenzia subito e le romagnole se ne accorgono (0-8), capitan Lorio e compagne sbagliano pochissimo e continuano a martellare da ogni zona, Mezzasoma è una furia (sette punti nella frazione d’apertura) e trascina alla conquista di un agevole vantaggio. Alla ripresa Rimini cerca di contenere insistendo sulle fast di L’Vova e Pironi (6-8), la battuta bastiola produce un primo strappo, poi Ubertini e Rossit calcano la mano in attacco e creano la spaccatura (21-10), un errore al servizio di Rimini vale il raddoppio. Nel terzo parziale continua il dominio della Edilizia Passeri, il tecnico delle locali è costretto a consumare i due time-out a sua disposizione già sul punteggio di 1-8, Morelli (cinque punti nel set) è un cecchino a rete e Rossit particolarmente efficace in battuta raccoglie tre ace spingendo lontano le umbre (10-20), c’è spazio anche per Benedetta Ponti, Bigini e Norgini ma il risultato è messo in cassaforte da un attacco dalla seconda linea di Ubertini. Tornate in pari con gli impegni di calendario, ora le ragazze della società sportiva Libertas Pallavolo Bastia si godono una piccola pausa per cominciare dalla prossima settimana a preparare il delicato match esterno di Moie.
ITALIA IN MINIATUTURA RIMINI – EDILIZIA PASSERI BASTIA = 0-3
(13-25, 13-25, 13-25)
RIMINI: L’Vova 7, Venturi 5, Pironi 5, Babbi 3, Scariolo 2, Montironi, Loffredo (L), Fracassetti 2, Leggio 1, Gambuti 1. N.E. – Morelli, Angarano. All. Carlo Angelo Festa.
BASTIA: Mezzasoma 15, Rossit 14, Morelli 12, Ubertini 11, Lorio 1, Gatto 1, Gagliardi (L1), Bigini 1, Ponti B., Norgini (L2). N.E. – Ponti F., Pasquadibisceglie. All. Alessandro Papini.
Arbitri: Miriam Polidori ed Aldo Fogante.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 17, 2012 12:30