La Narni Volley mette la freccia e guadagna una posizione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2012 10:30

La Narni Volley mette la freccia e guadagna una posizione

Ferranti Emanuela (tempo)

Emanuela Ferranti

Un altro, importantissimo, passo in avanti per la Narni Volley di serie D femminile. Contro le ragazze della Volley Ball Tiferno, sono stati conquistati tre punti che consentono al sestetto condotto da Pierluigi Pepponi di allontanarsi di cinque punti dall’ultimo sgabello della classifica, scavalcare Petrignano e sedersi finalmente su una sedia più comoda. Il capitano Ferranti e le sue compagne lo hanno fatto grazie ad una gara carica di tensione anche se vinta agevolmente nonostante qualche errore di troppo perché giocata quasi costantemente con la paura di sbagliare. E il paradosso della situazione vissuta sabato pomeriggio al Pala-Gandhi di Narni Scalo sta proprio qui: mentre in tutte le precedenti gare il tecnico si sgolava ad incitare le sue atlete ad un maggiore impegno, sabato è dovuto intervenire per la ragione opposta. Il richiamo alla calma è stato tanto necessario soprattutto nel secondo set quando, dopo aver vinto il primo con il netto punteggio di 25 a 11, le ragazze tifernati hanno preso a tallonare le avversarie riducendo ogni piccolo vantaggio che accumulavano. Complici anche due o tre decisioni arbitrali discutibili, sul 23-21, un errore fischiato alle narnesi ha fatto scattare una reazione troppo veemente e il cartellino giallo ha punito il capitano. Per cui anziché andare sul 24-21 come volevano le rossoblu, si è andati sul 23-22. Situazione compromessa, quindi, tanto che il set si è chiuso 23 a 25.

E qui Pepponi ha distribuito Valium in dosi massicce. Non c’era pericolo che le sue ragazze si addormentassero vista la carica che avevano accumulato. Terzo set condotto sempre in vantaggio fino al finale che ha quasi doppiato le avversarie: 25 a 13. Quarto set sulla stessa lunghezza d’onda (25 a 15) e alla fine grande soddisfazione generale. In classifica un passo un avanti che certamente dà morale ma che, più importante ancora, dà sicurezza ad un gruppo che dal punto di vista tecnico non è assolutamente l’ultimo della classe. Lo dicevamo nei mesi scorsi e adesso si stanno puntualmente verificando le previsioni . Il 3-2 di Todi e questo 3-1, come la vittoria sul Tavernelle e a Petrignano non si possono più catalogare tra gli episodi: sono piuttosto il risultato di una intelligente conduzione tecnica della squadra che ha saputo trovare le risposte alle lacune verificate all’inizio della stagione. Il prossimo turno vedrà le rossoblu narnesi in trasferta a Marsciano contro una formazione di centro classifica (24 punti). Turno difficile? Certamente, ma adesso le narnesi  hanno preso confidenza con i palazzetti della serie D e hanno superato il loro complesso di inferiorità. Può accadere di tutto.
(fonte Narni Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2012 10:30