Maria Chiara Norgini: «Un esordio memorabile a Bastia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 8, 2012 16:47
Norgini Maria Chiara

Maria Chiara Norgini

La sosta imprevista nel campionato di serie B2 femminile ha consentito alla Edilizia Passeri Bastia di concentrarsi ancor più sul versante interno. La seconda giornata di ritorno è stata programmata per giovedì 16 febbraio in quel di Rimini ma c’è prima da pensare al derby umbro contro il Ponte Valleceppi che sabato prossimo vedrà impegnata la squadra biancoazzurra davanti al suo pubblico. Ci sarà dunque la possibilità di riscattare l’ultimo stop con i tifosi al proprio fianco, ma le rivali appaiono in forma e la loro necessità di punti per la salvezza non costituisce un elemento di tranquillità. Lo staff tecnico composto dall’allenatore Ricci, dal vice Papini e dall’assistente Terenzi, sta lavorando sull’aspetto motivazionale che pare aver risentito di un andamento troppo incostante in questo periodo. La seconda posizione in classifica è un risultato che rispecchia le aspettative delle bastiole che puntano sulle atlete esperte per tornare a macinare punti in classifica, di certo però ci sono anche le giovani che si fanno sempre più spazio e tra queste uno spazio importante ce l’ha Maria Chiara Norgini secondo libero della formazione: «Mi piacerebbe vincere il campionato, sarebbe bello visto che ho 13 anni, per farlo ci vuole tanta forza, ma sono convinta che noi ce l’abbiamo. A livello personale mi trovo molto bene con questo gruppo anche se all’inizio ero preoccupata e un po’ timida, poi pian piano sono riuscita ad inserirmi e a farmi voler bene da tutte le compagne, diciamo che ora sono molto contenta. La differenza più grande che ho riscontrato rispetto agli anni scorsi è che in questa stagione c’è in più la serie B2, e non è poco. Penso di dover migliorare in tutti i fondamentali, sono cosciente che ho ancora tanto da lavorare ma le soddisfazioni per ritagliarmi degli spazi non sono mancate. L’esordio ufficiale in campionato è qualcosa che non dimenticherò, quando l’allenatore Ricci mi ha detto di entrare mi è venuto un brivido per tutto il corpo è una sensazione bellissima che spero di ripetere». La dirigenza del club Libertas Pallavolo Bastia continua a lavorare nel settore giovanile perché tante altre giocatrici del vivaio possano vivere le stesse emozioni.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 8, 2012 16:47