Michele Boriosi: «A Selci è tornata la fiducia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 5 Febbraio, 2012 15:28
Boriosi Michele

Michele Boriosi

Viste le avverse condizioni metereologiche ed i problemi di collegamento sulla rete viaria umbro-marchigiana la Fipav ha concordato con le società sportive il rinvio di gran parte delle gare in programma nello scorso fine settimana per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie B2 maschile. Ad essere particolarmente colpito è stato il girone che vede protagonista Il Nastro Selci, la formazione giallonera avrebbe dovuto disputare il match in trasferta a Grottazzolina. Dopo che le società sono state contattate dalla federazione si è trovato l’accordo per una nuova data a stretta imminenza, la partita verrà recuperata mercoledì 8 febbraio nello stesso impianto sportivo. Per la compagine la notizia è positiva dato che ultimamente si sono registrate buone performances. Il libero Michele Boriosi coglie l’occasione per dare un giudizio complessivo sulle avversarie: «Il campionato di quest’anno è molto equilibrato, con un livello medio decisamente buono ma senza squadre con organici nettamente superiori agli altri. Ogni partita va quindi affrontata ben consapevoli che c’è possibilità di fare risultato». Provenendo dalla categoria inferiore il collettivo selciarino ha patito un avvio lento. «Dopo la vittoria dello scorso campionato di serie C sapevamo di affrontare una sfida impegnativa e in effetti il salto di categoria si è fatto sentire, soprattutto nel primo periodo. Difficoltà a trovare un assetto stabile di gioco, tenuta mentale insufficiente e ritmi d’allenamento non adeguati alla serie B2 ci hanno fatto iniziare il campionato con il freno a mano tirato. E il fatto che la vittoria non arrivasse ci ha condizionati pesantemente anche con squadre alla nostra portata». L’atleta numero 10 non dimentica di guardare alle note positive. «Ora che ci siamo sbloccati e abbiamo trovato un buon ritmo l’obiettivo salvezza non è certo un miraggio. La strada è ancora lunga e ci sarà molto da lavorare in allenamento per migliorare tutto ciò che ha funzionato meno in questa prima parte della stagione, ma gli ultimi risultati ci hanno dato fiducia e siamo convinti di poterci togliere delle belle soddisfazioni. Come lo scorso anno, anche oggi le vere armi della nostra squadra devono essere la volontà e l’unità di intenti. Solo quando riusciamo a stringerci e a fare fronte comune siamo in grado di giocare alla pari con le altre formazioni, esprimendo tra l’altro anche un buon livello di gioco». Il commento finale dello specialista della seconda linea è un compendio d’ironia e scherno. «Concludo infine sottolineando la sorpresa forse più positiva della stagione: mi riferisco al coach in seconda Francesco ‘Bomba’ Zanchi, assolutamente incapace durante gli allenamenti di tenere il punteggio, di arbitrare correttamente (crediamo proprio che non conosca le regole!) e di farsi rispettare dai giocatori. Ma quando è costretto a scendere in campo a causa di qualche defezione è una vera forza della natura»!

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 5 Febbraio, 2012 15:28