Orvieto batte Ferrara e fa un passo verso le finali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Febbraio, 2012 16:51
Belli Luca (spara)

attacco dell'opposto Luca Belli

Arriva un risultato positivo per la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto che, davanti ai propri tifosi nell’andata dei Quarti di finale di coppa Italia, riesce ad avere la meglio dell’ostica Carife Ferrara. Il collettivo della rupe si dimostra in partita sin da subito e, dopo un equilibrio iniziale, passa a condurre il gioco incidendo con Belli e Maggini in attacco ed al servizio e con i centrali Vergoni e Servettini (autori anche di diversi muri vincenti); Ferrara ci prova, ma gli orvietani ben determinati centrano l’obiettivo sul 25 a 20. Nel secondo set ad aprire le danze ci pensano gli ospiti che concretizzano un buon vantaggio grazie a Zanotto, Bergantino, Agosti e Smanio (15-11); il sorpasso, però, non tarda a sopraggiungere con la Libertas che, sfruttando una serie di battute di Belli (per lui anche un ace), contrattacca efficacemente con Servettini e lo stesso opposto (16-15); da qui in avanti è un susseguirsi di regolari cambi-palla con un finale al cardiopalma che vede Orvieto uscire vincente ai vantaggi sul 27 a 25. Nel terzo parziale il sestetto di Ercolani – Carotta allenta un po’ la tensione e gli emiliani ne approfittano per affondare e piazzare svariati allunghi: sebbene Maggini, Luca Pasquini e Belli offrano qualche spunto, gli avversari fissano lo score sul 16 a 25. L’opportunità per i gialloblu di conseguire un successo pieno, comunque, non è ancora sfumata e al rientro in campo la compagine del Duomo cerca di sprintare immediatamente per chiudere i conti: Belli e Maggini costruiscono alcuni vantaggi (12-9, 14-11) dando il via ad un crescendo che viene arricchito da una convincente prestazione a muro (a segno Rubini, Servettini, Maggini e Vergoni) ed in copertura (ottimo il lavoro del libero Pochini e di L. Pasquini) con la pratica mandata quindi in archivio sul 25 a 20. Vittoria importante per A. Pasquini e co. che certamente carica molto tutto l’ambiente ed è motivo di soddisfazione; adesso, però, già è tempo di pensare al match di ritorno dove bisogna concentrarsi al massimo e prepararsi al meglio anche perché è in quell’occasione che si tireranno le somme… L’appuntamento, dunque, è per sabato 18 febbraio alle ore 18 presso la palestra Bonati di Ferrara.
CIOTTI LUCIANO AUTOTRASPORTI OVIETO – CARIFE FERRARA = 3-1
(25-20, 27-25, 16-25, 25-18)
ORVIETO: Belli 28, Maggini 14, Servettini 10, Vergoni 7, Pasquini L. 4, Rubini 1, Pochini (L), Antonelli, Pasquini, A. Panici, Chiappini. All. Maurizio Ercolani.
FERRARA: Bergantino 11, Zanotto 10, Molezzi 7, De Rosas 6, Baraldi 5, Smanio 3, Poli (L), Agosti 7, Fratucelli 6, Vaccari 4, Pampolini, Zambelli. All. Andrea Zambelli.
Arbitri: Spartaco Tortora e Massimo Saccone.
(fonte Libertas Pallavolo Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Febbraio, 2012 16:51