Per la Grifo Volley Perugia altro scontro al vertice a Spoleto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 3, 2012 07:00

Per la Grifo Volley Perugia altro scontro al vertice a Spoleto

Cipolletti Marco (concentrazione)

la concentrazione del libero Marco Cipolletti

La Grifo Volley Perugia riprende la sua marcia nella seconda metà di stagione. La splendida cavalcata trionfale del girone d’andata si è chiusa con una piccola macchia nel ruolino di marcia immacolato. Salvata l’imbattibilità, ma un punto è stato lasciato per strada proprio all’ultima giornata che precedeva il giro di boa del campionato di serie C maschile. Il regista Alessandro Schiavolini fornisce la sua spiegazione: «La partita contro Acquasparta è stata caratterizzata dai troppi errori, cosa che sin qui eravamo stati bravi ad evitare. Vuoi un calo di tensione, vuoi le assenze, vuoi la non perfetta forma fisica di alcuni nostri compagni, hanno fatto si che la partita si prolungasse più del previsto; fatto sta che sono venuti a mancare alcuni automatismi che non ci hanno permesso di sviluppare al meglio il nostro gioco, facendoci così risultare molte volte inefficaci o prevedibili. Detto questo, va sottolineata l’ottima prova mostrata dai ragazzi di Acquasparta, che hanno dimostrato di avere oltre a delle buone doti tecniche, anche uno spirito combattivo invidiabile, tanto che sin qui sono stati la squadra che ci ha  messo più in difficoltà! Tornando a noi questo campanello d’allarme credo che ci possa fare solo che bene, ricordandoci che questo è un campionato difficile ed ogni partita è una storia a sé». Adesso però comincia la parte più difficile per i biancorossi del presidente Andrea Bettini che inseguono una delle prime tre piazze della classifica, quelle che valgono i play-off. Ma la concorrenza è agguerrita e per centrare l’obiettivo bisogna battere le rivali più forti. Una di queste è senza dubbio la Monini Spoleto, rivale che si affronta sabato pomeriggio in trasferta. Una squadra molto forte che proviene da una battuta d’arresto e vorrà sicuramente riscattarsi davanti al suo pubblico. Gli oleari saranno molto determinati perché dopo diverso tempo sono scivolati al quarto posto e devono risollevarsi immediatamente. Inoltre avranno motivazioni alte per ‘vendicarsi’ della sconfitta subita all’andata. Infine dovranno mostrare di che pasta sono fatti dopo la separazione da Pier Paolo Pallassini. Tre motivazioni forti che possono complicare non poco i piani dei grifoni. «In questa settimana – prosegue Schiavolini –, siamo tornati a sudare in palestra con spirito di sacrificio ed umiltà per preparare al meglio la sfida di sabato a Spoleto. A tal proposito sarà di nuovo un’altra partita di cartello, loro vengono dalla sconfitta con il Foligno e cercheranno di sicuro di riscattarsi al più presto, il loro organico è molto ben attrezzato e cercheranno in tutti i modi di vincere per non perdere il passo delle dirette concorrenti. Per quanto ci riguarda abbiamo ripreso ad allenarci con molta voglia e concentrazione, in modo tale da rifarci per cancellare al più presto la nostra ultima opaca prestazione». Si attende dunque uno spettacolo di buon livello sugli spalti del Pala-Rota, uno spettacolo che vedrà grande agonismo in campo. Nelle fila locali, il tecnico Mechini dispone di un arsenale di attaccanti molto interessante con la punta di diamante rappresentata dalla coppia di giovani, lo schiacciatore Matteo Segoni ed il regista Riccardo Costanzi. Tra gli uomini di coach De Paolis il punto fermo è rappresentato dal libero Marco Cipolletti mentre a mettere giù la palla ci penserà l’opposto Stefano Bondini, due degli atleti che godono della condizione migliore in questo momento. Possibili titolari Spoleto: Costanzi ad alzare, Trombettoni opposto, Battistelli e Sirci centrali, Grechi e Segoni laterali, Quaglia libero. Probabile sestetto Perugia: in regia Schiavolini in diagonale con Bondini, al centro Padella e Marta, schiacciatori Romanò e Taba, libero Cipolletti.
(fonte Grifo Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 3, 2012 07:00