Perugia verso le finali di coppa, parla Tamburo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 29, 2012 18:15

Perugia verso le finali di coppa, parla Tamburo

Tamburo Vincenzo

Vincenzo Tamburo

Bussa alle porte la final-four di coppa Italia di serie A2 maschile per la Sir Safety Perugia. Accantonato per una settimana il discorso campionato, da ieri i block-devils sono al lavoro per preparare accuratamente la fase finale della competizione che assegna la coccarda tricolore. In questi giorni che precedono la partenza per Andria, sede delle partite di semifinale e finale, la squadra alterna come di consueto sedute tecniche al Pala-Evangelisti e lavoro fisico in sala pesi, alla ricerca della condizione ottimale per un evento al quale i bianconeri tengono particolarmente. Il primo avversario sulla strada di Perugia è quel Castellana Grotte che solo dieci giorni fa superò in campionato proprio i perugini al tie-break. I pugliesi, reduci da una settimana particolare figlia della sconfitta in campionato di Reggio Emilia, saranno certamente agguerriti e desiderosi di riscatto. Nell’altra semifinale confronto pure questo decisamente interessante tra Segrate e Molfetta. Il meglio della serie A2 insomma scende in campo per cercare di alzare l’ambito trofeo. La presentazione di queste finali spetta a Vincenzo Tamburo, uno dei quattro bianconeri ad aver già vinto la coppa. Gli altri sono Andrea Cesarini con Roma, Daniele Tomassetti con Latina e Francesco Corsini con Forlì (tra l’altro Corsini, avendo vinto anche quella di A1 con Trento, è uno dei pochi di queste finali a vantare il ‘double’ insieme a Torre di Castellana Grotte, Russo di Segrate e Botti di Molfetta). ‘Spacca’ Tamburo però è quello certamente più ‘fresco’ dato che lo scorso anno con la maglia di Santa Croce superò in finale Ravenna, meritandosi anche il premio di mvp: «Sarebbe bellissimo per me ripetere quella prestazione, e farò di tutto per riuscirci. Soprattutto mi piacerebbe rivivere con i miei compagni quel tipo di emozioni forti e bellissime che solo vittorie del genere possono darti». La Sir si è meritata sul campo l’accesso alle finali di coppa ed ora, ovviamente come tutte le squadre arrivate fin qui, punta al piatto grosso. «Sicuramente la coppa Italia è un tassello importante nella stagione. È scontato dire che ci teniamo tantissimo, abbiamo lavorato molto per arrivare a questa final-four e ci stiamo preparando come sempre ogni settimana, cioè dando il massimo in ogni minuto che passiamo al palazzetto». Tamburo sa che la strada verso la vittoria sarà però lunga e molto difficile. Già in semifinale c’è Castellana Grotte, cliente che è riduttivo definire scomodo. «Conosciamo benissimo il livello tecnico di Castellana Grotte. Sono molto forti, li abbiamo incontrati solo pochi giorni fa. Sinceramente non mi lascio ingannare dal loro ultimo risultato in campionato (la sconfitta di Reggio Emilia, ndr), credo che nell’ottica della sfida di sabato conti poco. Anzi, piuttosto è probabile che la situazione attuale sarà da stimolo per i giocatori per cercare di riscattarsi e di dimostrare il loro valore. Insomma, sarà dura, ma siamo pronti a giocarcela a viso aperto per cercare di centrare la finale».
(fonte Umbria Volley Perugia)
httpv://www.youtube.com/watch?v=hd96pxQ_0Vk

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 29, 2012 18:15