Riley Mc Kibbin: «A San Giustino come a casa»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 21, 2012 21:30

Riley Mc Kibbin: «A San Giustino come a casa»

Mc Kibbin Riley (sottorete)

Riley Mc Kibbin sottorete

Lui è nato ad Honolulu, Isole Hawaii, e non si era mai spostato dall’America. Per la prima volta è volato in Europa, Italia, San Giustino. Si potrebbe pensare ad un grande cambiamento, ad una grande differenza eppure Riley Mc Kibbin, regista della Energy Resources, dice che San Giustino è un luogo tranquillo proprio come le Hawaii e noi gli vogliamo credere. «Qualche volta sento la mancanza di casa ma sono molto contento di essere qui, conosco altre persone, imparo un’altra lingua e, soprattutto, gioco per la prima volta in un campionato professionistico. Quando sono arrivato non pensavo che avrei giocato come titolare. Ma ho sempre combattuto e lavorato tanto per conquistare un posto in squadra. Con Vlado (Petkovic, ndr) andiamo d’accordo, siamo buoni amici. La nostra squadra è in difficoltà e noi cerchiamo di stare uniti per il suo bene». Con l’arrivo in panchina di Held, per Mc Kibbin le cose sono cambiate, forse, un po’ di più rispetto ad altri. «De Giorgi era un ex palleggiatore mentre Held è un ex centrale, hanno un punto di vista diverso nella preparazione ma mi piace Henk, lui parla anche l’inglese è più facile capirsi». A proposito di inglese, ma soprattutto di compagni di squadra, l’arrivo dell’altro americano, Evan Patak, ha portato a Riley un po’ di aria di casa. «Con Evan posso parlare nella mia lingua. Lo avevo già conosciuto, ma ora siamo più legati. E’ un bravissimo ragazzo ed è molto forte in campo. Per noi è una sicurezza». Riley è molto amato dalla tifoseria alto tiberina e lui lo sa bene. «Il nostro tifo è il più buono del campionato. Nonostante tutte le nostre difficoltà ci ha sempre supportato, è stato sempre con noi». Prosegue la settimana di preparazione degli umbri in vista del prossimo match di campionato. Dopo lo stop per lo svolgimento della Coppa Italia, riprende la stagione regolare e per gli altotiberini è in programma la trasferta a Cuneo. «Cuneo è una squadra forte, ma noi stiamo lavorando tanto e duramente. Vogliamo vincere»!
(fonte Umbria Volley San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 21, 2012 21:30