Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 18 Febbraio, 2012 10:01

Serie C femminile, il commento della settimana

Tomassetti Luca

Luca Tomassetti

Primo capitolo di un tour de force che vedrà le squadre della serie C femminile disputare quattro gare nel giro di dieci giorni; salta all’occhio che con 12 punti in palio in un così breve lasso di tempo gli equilibri del campionato potrebbero anche modificarsi e qualche sorpresa c’è già stata nel recupero della prima gara del girone di ritorno. Soffre al di sopra di ogni previsione la capolista Crediumbria Ternana (42 punti) che per aver ragione di una coriacea Restaura Castiglione del Lago (22) impiega più di due ore di gioco. Non approfitta però del punto lasciato per strada dalle rossoverdi la Ipkom Ars Perugia (38) allenata da Michele Cacciatore. Le perugine vengono bloccate in casa con un risultato netto da una Prep Mori Gubbio (34) in serata di grazia. Le ragazze di Pugnitopo si rimettono così in carreggiata per un posto nei play-off, di fatto a lottare per la seconda e terza posizione ci sono cinque squadre in soli quattro punti. Ancora un tie-break fra Multicopia Perugia (37) e Bam Bam Ristosauro San Sisto (28); la lucida regia di Bertinelli permette a ben quattro giocatrici di raggiungere la doppia cifra nel team di Luca Tomassetti, mentre per San Sisto non sono sufficienti i 41 punti siglati dal tandem d’attacco Cutini-Guerreschi. Una sola lunghezza dal terzo posto per il Volley San Feliciano (36) che ha vita facile in casa della penultima della classe, la Rosati Auto Chiusi (5). Vittoria in trasferta anche per la Zambelli Tecnocaravan Orvieto (35) che espugna la palestra di Porta Todi, fortino delle giovani della Vis Fiamenga Foligno (10). Nel derby del capoluogo fra Libertas Perugia (27) e Promovideo Monteluce sono le ragazze di Simone Picchio ad imporsi sulle cugine, ancora al palo nella massima categoria regionale. Torna alla vittoria fra le mura del Pala-Morandi la Itat Umbertide (26) allenata da Gabriele Violini; Ciaccini e compagne lasciano solo un set alla matricola Fossato Volley (10). A chiudere il quadro di questa giornata di recupero il match fra la Bar Coser Ponte Felcino e la Unipol Terni. Moretti suona la carica e le ponteggiane si vendicano con un perentorio tre a zero della sconfitta subita all’andata. Non c’è tempo per cullarsi, sabati infatti si scende di nuovo in campo: match copertina della giornata è il derby fra Orvieto e Terni; può regalare sorprese anche la gara fra Gubbio e Multicopia Perugia. San Feliciano ospita la Libertas che aveva avuto la meglio all’andata. Incontri agevoli per Ars Perugia ospite del Monteluce e per San Sisto che va a Chiusi. Gioca in casa la Unipol Terni che si misura con Umbertide, mentre si giocheranno di domenica le gare fra Castiglione del Lago e Fossato di Vico e fra Ponte Felcino e Foligno.
(commento a cura di Andrea Sacco)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 18 Febbraio, 2012 10:01