Sir Safety Perugia al Pala-Pellini contro Milano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 4, 2012 12:30

Sir Safety Perugia al Pala-Pellini contro Milano

Tomassetti Daniele (esulta)

Daniele Tomassetti

Pur nella morsa della neve e del gelo, che stanno imperversando in città in queste ore, ci pensa la Sir Safety Perugia a scaldare i cuori dei propri sostenitori in questo fine settimana. I block-devils cari al vice presidente Fabio Rossi ricevono domani la visita della CheBanca! Milano, sesta forza del campionato, per il match valido per la ventiduesima giornata della serie A2 Sustenium. Capitan Vujevic e compagni guidano al momento la graduatoria con una lunghezza di vantaggio su Castellana Grotte e cercano quel successo che lascerebbe gli umbri ancora in vetta. Kovac ed il suo staff hanno curato nei minimi dettagli la preparazione tecnico-tattica dell’incontro ed il tecnico bianconero dovrebbe presentare inizialmente i soliti sette con Daldello a dirigere le operazioni in cabina di regia, ‘Spacca’ Tamburo a martellare da posto due, Corsini e Tomassetti consueti interpreti al centro della rete, l’onda serba Vujevic-Petric in banda ed Andrea Cesarini e raccattare palloni in seconda linea. Si gioca, come detto più volte in questa settimana, al palazzetto dello sport di via Pellini, storico impianto cittadino che domani sera si vestirà di bianco e nero per accogliere i perugini. Proprio l’apporto ed il sostegno dei tifosi di casa può essere infatti un’arma senz’altro importante in un incontro che si preannuncia molto difficile e combattuto. Milano infatti presenta, senza tema di smentita, uno dei roster migliori del campionato. Coach Moretti può disporre di tanti giocatori di qualità in tutti i ruoli e di validissime alternative. Inoltre con l’arrivo del brasiliano Raphael a novembre i meneghini hanno di fatto cambiato marcia. Dopo quella di Perugia (sedici partite con tredici vittorie e tre sconfitte al tie-break), è infatti dei lombardi la striscia aperta più lunga di risultati utili consecutivi ferma al momento a dodici giornate (otto vittorie e quattro sconfitte al tie-break). Passando al ‘6+1’, le chiavi della squadra le ha il palleggiatore Mattera, ottimo interprete del ruolo, capace di un gioco molto veloce e, dall’alto dei suoi due metri, pericolosissimo a muro ed al servizio. In diagonale dovrebbe esserci il romano Di Manno, solido attaccante di palla alta, con in panchina, pronto a subentrare in caso di necessità, l’interessante ungherese Baroti, ventenne di 206 cm. Al centro, accanto ai lunghi tentacoli di Beretta, classe ’90 di scuola Sisley bravissimo a muro, dovrebbe rientrare l’esperto Insalata, tra le tante ex Piacenza dell’anno dello scudetto, con l’altro posto tre Robbiati, bravissimo domenica scorsa contro Molfetta, a disposizione. In zona quattro ci sarà, come detto, Raphael, perno di Milano per le sue qualità tanto in prima quanto in seconda linea, con accanto l’altro classe ’90 di scuola Sisley Filippo Vedovotto, ottimo lo scorso anno a Città di Castello. A chiudere lo ‘starting seven’ dovrebbe esserci il libero Durante, pure lui campione d’Italia a Piacenza nel 2009. Anche Durante la settimana scorsa aveva accusato alcuni piccoli problemi fisici, ma il vice Cauteruccio, come dimostrato con Molfetta, dà ampie garanzie. Insomma, davvero un cliente insidioso questo Milano per i block-devils, che cercheranno come sempre di impostare il loro ritmo di gioco, consci delle proprie potenzialità. Per provare a rimanere ancora una settimana lassù… Perugia: Daldello-Tamburo, Corsini-Tomassetti, Vujevic-Petric, Cesarini (L). All. Slobodan Kovac. Milano: Mattera-Di Manno, Insalata-Beretta, Vedovotto-Raphael, Durante (L). All. Luca Moretti. Arbitri: Massimiliano Bartoloni e Marco Zavater.
COPPA ITALIA: FINAL FOUR AD ANDRIA
È stata ufficializzata in questa settimana la sede delle final-four della Del Monte coppa Italia di serie A2 maschile che vedranno, insieme a Castellana Grotte, Molfetta e Segrate, Perugia tra le grandi protagoniste. Si giocherà ad Andria, nella splendida Puglia, nel week-end del 3 e 4 marzo 2012 nel bellissimo impianto già sede di match della World League. Di seguito il programma, ricordando che la finale in programma domenica 4 marzo alle ore 17,30 sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 1. Sabato 3 marzo 2012: prima semifinale (ore 16) Segrate – Molfetta; seconda semifinale (ore 18,30) Castellana Grotte – Perugia. Domenica 4 marzo 2012: finale (ore 17,30).
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 4, 2012 12:30