Umbertide sta impostando il futuro, parola di Ciaccini e Rosi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 15, 2012 06:00

Umbertide sta impostando il futuro, parola di Ciaccini e Rosi

Ciaccini-Rosi

Cristina Ciaccini e Maddalena Rosi

La Itat Umbertide riprende le ‘fatiche’ del campionato di serie C femminile giovedì 16 febbraio tra le mura amiche del palasport di via Morandi (ore 21,15) e lo fa affrontando il Fossato Volley. Un impegno che nasconde insidie quello del ritorno alle competizioni perché la sosta prolungata ha fatto perdere il ritmo alle squadre e dunque la curiosità è ancor più elevata. Le padrone di casa guidate dal tecnico Violini però hanno racimolato più del doppio dei punti rispetto alla rivale odierna e questo dovrebbe essere un indicatore attendibile dei diversi valori in campo. Un vantaggio in classifica che però non serve a stimolare le ragazze in maglia biancorossa, coscienti che gli obiettivi da conquistare sono ormai già lontani. A spiegare le motivazioni sono il capitano Maddalena Rosi ed il libero Cristina Ciaccini che esprimono un unico pensiero: «Questo per noi è sicuramente un anno di crescita, il così detto anno del nuovo ciclo; è l’anno in cui le giovani devono dimostrare il loro valore tecnico-tattico ma più che altro caratteriale. Per due ‘vecchie’ come noi è un campionato un po’ anomalo (abituate da alcuni anni a lottare sempre per le posizioni di vertice) dettato anche dal fatto che non ci piace per niente giocare un girone nel quale la quarta posizione è identica per valore (sulla carta) alla sedicesima. Giocare i play-off a tre squadre è dal nostro punto di vista fortemente demotivante e toglie tanto spettacolo al nostro volley regionale… e ve lo diciamo noi che l’anno scorso dopo aver dominato la regular season siamo state sconfitte meritatamente dalla quarta classificata! La cosa che ci da più orgoglio è sicuramente il bel campionato che sta facendo la nostra palleggiatrice Martina Ubaldi che, seppur giovane, sta dimostrando che questa categoria forse un giorno le starà stretta. Dal canto suo si trova in una società che non l’ha mai messa in discussione, è allenata da un coach di grande livello come Gabriele Violini che ha sempre creduto in lei,  ed è, e sarà sempre, supportata dagli elementi cardine di questa squadra che giocano e si impegnano per un mero attaccamento alla maglia, senza alcuna ricompensa, da sempre. Sicuramente sotto il profilo tecnico, essendo una squadra giovane, c’è tanto da lavorare e da migliorare e dobbiamo avere più fiducia nei nostri mezzi perché a volte è questo che fa la differenza. Il periodo di sosta prolungato ci ha fatto sicuramente comodo per il recupero fisico di alcuni elementi fondamentali come Piantoni e Polimanti, ma d’altro canto fa perdere il ritmo partita. Al rientro in campo dovremo affrontare Fossato di Vico, Foligno e Terni, tre squadre sicuramente buone che soprattutto in casa danno il meglio di loro. Dovremo affrontarle con la massima determinazione per riuscire a portare a casa i nove punti in palio». Parole pronunciate all’unisono dalla coppia umbertidese legata da profonda amicizia che dura da venti anni. Una relazione che contribuisce a rendere speciale il gruppo storico del club che ormai è protagonista della massima categoria regionale da molto tempo.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 15, 2012 06:00