Una buona Samer Marsciano sfiora il colpaccio a Magione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 17, 2012 07:56
Segoloni Sara

Sara Segoloni

Dimostrazione di grande carattere e di miglioramento, da parte della Samer Marsciano, che nel recupero della serie D femminile giocato giovedì sera sul parquet della quotata Avis Magione, sfiora il successo, contro una squadra esperta, che occupa i piani alti della classifica. Il team marscianese guidato da Sanna, con la collaborazione di Gerini, sembra aver trovato nuova motivazione, capitan De Martino, sta sempre più diventando, un buon riferimento per il team. Il primo set vede assegnare la regia a Nofri Onofri con De Martino sulla diagonale, le due bande Segoloni e Grandi ed al centro Zampini e Pucciarini, la sicurezza ricettiva e difensiva, con alternanza, Cavalletti e Rumori. Ad avere il migliore avvio sono le padrone di casa, che con Orsini e Nucciarelli, prendono il largo, tanto da costringere il tecnico ospite a ricorrere alle sospensioni spettanti sul 6-3 prima e sul 14-8, e nonostante, i ripetuti tentativi di Segoloni e Pucciarini, il divario resta incolmabile, Travaglini e Pannacci continuano a colpire. E’ Orsini a fornire il set-point al Magione, che Orsini perfeziona. L’iniziale svantaggio, stimola la riscossa marscianese, Rumori raccoglie tutto, permettendo alla regista Volpi di servire Grandi e Segoloni., nonostante il 6-6 di Nucciarelli, con il fondamentale battuta, Marsciano costringe le magionesi ad inseguire a distanza. Travaglini riesce ad impensierire le ospiti, e mentre Pucciarini spinge in battuta a chiudere i varchi ci pensa il muro di Santi , a Segoloni resta di siglare il pareggio set. La reazione delle ragazze di Chiabolotti arriva puntuale e la Samer soffre la battuta di Bertinelli, ma dopo il 6-3, Segoloni , trova le giuste traiettorie, lasciando  a Grandi e Rumori, il compito di chiudere ogni spazi alle avversarie. Sotto 11-15, mister Chiabolotti ricorre ad una sospensione, ma le ragazze di Sanna, restano concentrate, e non permettono flessioni di gioco, andando di nuovo in vantaggio set con Santi prima, e con l’ace di De Martino. Nel quarto set, Marsciano accusa una certa stanchezza, che si concretizza in un aumento considerevole di errori, dall’altra capitan Nucciarelli e compagne, non stano con le mani in mano, la capitolazione delle marscianesi arriva con la serie di aces di Castellini, che rinviano la conclusione al tie-break. Avvio con Castellini in battuta, ed il Magione si attesta sul 3-1, mai doma la Samer riallinea con Nofri sul 4-4, poi sono le padrone di casa ad arrivare al cambio campo, sull’8-6 firmato Orsini. Le locali incalzano, ma Marsciano non si fa distaccare, e stavolta è Grandi a rimettere in asse sul 13-13. Travaglini ipoteca la conclusione, 14-13, Santi ribatte, Cardinali ci riprova ed ancora  Segoloni rilancia, poi  a spuntarla sono le locali, che sportivamente si complimentano con il giovane team marscianese.
AVIS MAGIONE – SAMER MARSCIANO = 3-2
(25-19, 22- 25, 18-25, 25-19, 17-15)
MAGIONE: Travaglini 16, Orsini 13, Cardinali 10, Nucciarelli 9, Pannacci 6, Castellini 5, Bertinelli 3, Favilli (L1), Valeri 1, Baldoni. N.E. – Cammarano, Pettirossi, Lustri (L2). All. Gianluca Chiabolotti e Silvia Tamburi.
MARSCIANO: Segoloni 18, De Martino 16, Pucciarini 13, Grandi 8, Zampini 3, Nofri Onofri 3, Cavalletti (L1), Santi 12, Volpi 3, Rumori (L2). N.E. – Pottini. All. Dario Sanna e Novella Gerini.
Arbitro: Raffaella Medori.
AVIS (b.s. 14, v. 13, muri 6, errori 13).
SAMER (b.s. 11, v. 17, muri 8, errori 28).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 17, 2012 07:56