Una rimonta incompleta per la Prep Mori Gubbio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 20, 2012 09:56

Una rimonta incompleta per la Prep Mori Gubbio

Riso Roberta (pallonetto)

Prep Mori Gubbio in attacco con la schiacciatrice Roberta Riso che effettua un pallonetto

La terza giornata di ritorno della serie C femminile vede la Prep Mori Gubbio alle prese con una rivale di vertice, un match che può fargli recuperare posizioni per sperare ancora all’aggancio della zona play-off. Il pessimo avvio però compromette il buon esito dell’incontro ed il successivo recupero non basta per vincere il confronto, la spartizione della posta con la Multicopia Perugia lascia l’amaro in bocca. Partenza del match equilibrata, ben presto però le ospiti allungano sfruttando i tanti errori delle avversarie, soprattutto quelli in battuta, le padrone di casa non riescono ad ingranare e il set si chiude sul 16 a25. Il copione non sembra cambiare alla ripresa, vanno subito avanti le perugine. Entra Uccellani su Acciaio, e Sannipoli su Riso ma il copione non cambia, le ragazze di Pugnitopo sbagliano di tutto e in un baleno si trovano sotto di due set. Ora o mai più è il monito delle eugubine che nel terzo parziale sapendo di non poter più sbagliare partono con un altro piglio. Riso sbaglia molto in battuta ma fa bene a rete, Sannipoli allunga con un ace e Cacciamani piazza un bell’attacco. Sembrano andare meglio le cose per Gubbio che però subisce improvvisamente un break di sei punti. Le padrone di casa si mettono d’impegno e tentano il recupero con l’ottima Riso. Gli ultimi punti sono un continuo sorpasso tra le due compagini, ad un attacco di Catalucci viene in risposta un primo tempo di Cacciamani, Ragnacci inchioda a terra un palla pesante, poi fa il suo ingresso Uccellani che chiude il set con un muro che riduce le distanze. Le eugubine ritrovano la fiducia e Ragnacci le trascina ad una partenza sprint nel terzo frangente. Perugia pareggia con la Giorgi ma Gubbio rimette la testa avanti, una svista arbitrale giudica fuori una palla nettamente in campo ma le locali non ci fanno caso, Ragnacci tenta di continuare la buona impresa portando avanti la squadra ma altri errori arbitrali innervosiscono le eugubine che calano di concentrazione. Angeli in versione libero difende di tutto e Nicchi firma un punto di seconda che fa ritrovare coraggio alla Prep Mori. Riso e Ragnacci continuano lo show nel quadrato rossoblu e siglano punti utili alla conquista del parziale ma su un tocco di seconda in bagher viene fischiato fallo e si scatena il putiferio, da qui e un continuo elastico con Gubbio che sbaglia l’impossibile e fatica per riguadagnare i punti persi. E’ Ragnacci a trovare i varchi giusti nella difesa perugina poi, un attacco di Cacciamani e un bel muro di Uccellani rimandano la sentenza. Al tie-break c’è equilibrio fino al 4 pari, poi la Multicopia allunga con la battuta fino al 4-7, e conserva tre lunghezze di vantaggio sino al cambio di campo. Angeli in primo tempo accorcia le distanze, Sannipoli sigla un ace ma la distanza è invariata e la panchina eugubina chiama tempo sul 7-10. Gli attacchi delle perugine sono più efficaci e sull’8-12 altra interruzione per coach Pugnitopo che tenta di far tornare in partita le sue ragazze. Il match però si chiude sul 10 a15 infavore delle perugine che festeggiano.
PREP MORI GUBBIO – MULTICOPIA PERUGIA = 2-3
(16-25, 14-25, 26-24, 29-27, 10-15)
GUBBIO: Riso 16, Ragnacci 15, Cacciamani 12, Angeli 5, Nicchi 2, Acciaio 1, Passeri (L1), Sannipoli 5, Uccellani 2. N.E. – Marcucci, Nuti, Monacelli, Bianconi (L2). All. Massimo Pugnitopo.
PERUGIA: Catalucci 21, Sfascia 19, Giorgi 16, Burnelli 10, Bordellini 5, Bertinelli 1, Mastroforti (L), Pirchio 4. N.E. – Pascolini, Piccioni, Paffarini, Suvieri (L2). All. Luca Tomassetti.
(fonte Pallavolo Gubbio)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 20, 2012 09:56