Danilo Finazzi «Ora è dura, ma San Giustino ci prova»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 26, 2012 19:55

Danilo Finazzi «Ora è dura, ma San Giustino ci prova»

Finazzi Danilo (saluta)

Danilo Finazzi

Il capitano della Energy Resources San Giustino non si tira mai indietro. Anche nel momento più difficile della stagione, all’indomani di un match che ha cambiato negativamente le carte in tavola sul fronte salvezza Danilo Finazzi parla dell’incontro giocato e perso contro Padova che, con i tre punti conquistati, si è portata ad una sola lunghezza dagli umbri riaprendo, di fatto, la lotta per non retrocedere: «A caldo è difficile analizzare la partita. Domenica negli spogliatoi dopo il match non abbiamo detto una parola. Non sai bene fino a che punto siano i meriti dell’avversario o i tuoi demeriti. Di certo abbiamo sbagliato l’approccio. Eravamo tesi e sotto pressione e non siamo stati in grado di gestire questa condizione psicologica. La settimana che ha preceduto la partita con Padova ci siamo allenati bene, tutto sommato eravamo tranquilli. Ma quando scendi in campo e devi giocare un incontro così importante lo stato d’animo può cambiare ed il nostro è cambiato. Sono cose che capitano a tutti i livelli, capitano nello sport. Questa volta è toccato a noi». Eppure San Giustino ha avuto la possibilità di guidare i primi due set per buona parte del tempo per poi, però, subire il ritorno degli avversari. «Nei primi due parziali eravamo avanti ma abbiamo avuto paura di chiudere la partita. Aggiungo che Padova ha giocato un’ottima pallavolo. I nostri avversari erano con l’acqua alla gola, non avevano alternative ed hanno sfruttato l’occasione». Con la sconfitta di domenica gli altotiberini hanno dato una nuova ghiotta opportunità a Padova di agguantare la salvezza. «Ora c’è una corsa a tre per non retrocedere. Noi abbiamo perso una battaglia ma non la guerra. A Piacenza, nell’ultima giornata della stagione regolare, ci aspetta la finale. Partiamo senz’altro da sfavoriti e sarà decisamente dura. Anche Padova, alla vigilia del match contro di noi, era la sfavorita ma abbiamo tutti visto come è andata. Sappiamo che per noi non sarà facile ma è nostro dovere provarci e lo faremo fino in fondo. Ho letto negli occhi dei nostri tifosi, di tutti coloro che erano al Pala-Kemon la grande delusione e la tristezza per la sconfitta, ma nessuno ha detto una parola contro di noi. I nostri tifosi sono eccezionali».
(fonte Umbria Volley San Giustino)
httpv://www.youtube.com/watch?v=BBp6ecNrzok

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 26, 2012 19:55