Edilizia Passeri Bastia a Fabriano per regolare i conti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 23, 2012 21:00

Edilizia Passeri Bastia a Fabriano per regolare i conti

Edilizia Passeri Bastia (grido)

il grido di battaglia della Edilizia Passeri Bastia

Gara dagli elevati contenuti tecnici quella di sabato per la Edilizia Passeri Bastia che si reca a fare visita ad una delle quattro squadre capaci di batterla in questo campionato di serie B2 femminile. Nel girone d’andata riuscirono infatti ad imporsi le rivali della Pallavolo Fabriano, togliendo l’imbattibilità interna alle umbre che furono private della gioia al quinto set, una gara giocata tra alti e bassi e che evidenziò delle gravi incertezze nel gioco delle biancoazzurre che furono pagate a caro prezzo. I punti che mancano avrebbero fatto comodo alla classifica ma le bastiole sono pur sempre leader del girone e di certo da quella sconfitta hanno saputo trarre qualche buon insegnamento per il prosieguo del torneo. Non che oggi possa cambiare nulla, anzi, presentarsi con il biglietto da visita di capolista significa trovare di fronte delle avversarie che moltiplicano gli sforzi e la concentrazione, ecco perché le ultime sei giornate del campionato dovranno essere giocate tutte come fossero delle finali. Le marchigiane stazionano al centro della graduatoria e sono libere da pressioni da risultato, per cui molto pericolose in questa fase della stagione in cui, complice il calendario, hanno raccolto poco davanti ai propri tifosi. I pericoli principali tra le padrone di casa allenate da Raimondo Capomagi sono la giovane schiacciatrice Monica Ciccolini e la navigata centrale Mara Santoni, atlete in grado all’andata di mettere a segno ben ventuno palloni a testa. Le ospiti allenate da Gian Luca Ricci in settimana hanno cercato di scongiurare ogni tipo di rilassamento e sono adesso determinate a proseguire nella striscia positiva aperta da sei turni consecutivi. A garantire uno standard di rendimento adeguato è in seconda linea il libero Catia Gagliardi mentre a rete ha fatto capire di essere pronta alla battaglia la schiacciatrice Silvia Rossit, trascinatrici nelle ultime prove trionfali. Il bilancio degli scontri diretti vanta un solo precedente d’archivio favorevole alle fabrianesi e perciò c’è l’opportunità di riequilibrare i conti. Probabile starting-six Fabriano: Sonaglia ad alzare in diagonale con Persigilli, Mancini e Santoni al centro della rete, Ciccolini e Pellicciari schiacciatrici ricevitrici, Campomagi libero. Possibile formazione Bastia Umbra: Gatto in regia, Mezzasoma opposta, Lorio e Morelli centrali, Ubertini e Rossit martelli-ricevitori, Gagliardi libero. Arbitreranno l’incontro Luigi La Torre e Mattia Di Gregorio.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 23, 2012 21:00