Emma Villas Chiusi impegnata a fondo a Gubbio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 20, 2012 22:00

Emma Villas Chiusi impegnata a fondo a Gubbio

Nofroni Fabio

Fabio Nofroni

In serie C maschile vince, se pur soffrendo per due parziali, la Emma Villas Chiusi sulla combattiva Mori Prep Gubbio. La formazione allenata da Marchettini è scesa sul terreno della compagine eugubina priva di uno dei giocatori più rappresentativi, Riccardo Lione, impegnato a Roma per motivi lavorativi. Per il resto formazione tipo, con Bastianini opposto, Bittoni e Bartolucci schiacciatori, Falluomini in regia, Meconcelli al centro insieme al ‘redivivo’ Marco Nofroni, reintegrato a tutti gli effetti in squadra dopo la buona prestazione contro il Foligno, e che potrebbe rappresentare un ulteriore arma in più per i toscani nel finale di campionato. E la squadra chiusina parte bene, concentrata, commette pochissimi errori (solo tre), Bastianini mette in terra otto palloni, Marchettini da spazio a Cateni e Monni per Falluomini e Bittoni, ed il primo parziale finisce 11 a 25. Nell’ultimo punto del set Bartolucci si infortuna lievemente alla caviglia, ed a scopo precauzionale, all’inizio del secondo viene schierato Monni insieme a Bittoni come schiacciatore, con Cateni in regia. La squadra però si deconcentra, perde i propri punti di riferimento e precisione in ricezione sia con Benicchi che con Bittoni. Il Chiusi fatica, Cateni non è brillante, mentre dall’altra parte il Gubbio prende fiducia, difende con determinazione su ogni palla e sbaglia pochissimo in attacco e si porta sul 17-12. Meconcelli è costretto ad uscire per infortunio (distorsione tendine pollice sinistro, ne avrà per circa dieci giorni), al suo posto Fabio Nofroni non ancora al top dopo la lunga sosta ai box per infortunio che ne condiziona il rendimento. Marchettini cerca di correre ai ripari reinserendo Bartolucci e Falluomini ma malgrado Bastianini continui a mettere in  terra ogni pallone che gli viene alzato, Chiusi non recupera il break iniziale e perde il set 25 a 19. Nel terzo l’equilibrio la fa da padrone, il Gubbio mette in mostra difese da squadra di alta classifica, sbaglia quasi niente in attacco ed il Chiusi non gioca più in modo fluido, Bittoni dopo un ottimo inizio di partita diventa abulico, Bartolucci risente dell’infortunio, il solo Bastianini realizza quindici punti nel set ma non basta a fare il break, si va avanti punto a punto fino al 23-24 quando Bittoni pesta la linea in battuta sprecando malamente il set-point. L’unico errore nel set di Bastianini in attacco regala un set point agli umbri, annullato da un attacco di Bittoni. Per chiudere il set su 27 a 29 servono però un ace ed un contrattacco di Bartolucci, che fanno tirare un sospiro di sollievo alla panchina toscana. Nel quarto il Chiusi parte forte, Bittoni si desta dal torpore, il Gubbio non riesce più a difendere come nei due set precedenti, i due fratelli Nofroni mettono in terra anche dal centro punti importanti, ed il set si chiude senza sussulti sul 15 a 25. Buona la prova degli eugubini, capaci di tenere testa per due set alla più accreditata Emma Villas, la cui prestazione raggiunge la sufficienza solo per i tre punti conquistati e per l’ottima prestazione di Bastianini, autore di 33 punti con soli quattro errori in attacco. A questo punto il Chiusi va incontro ad un ciclo di partite decisive per l’accesso ai play off, sabato 24 al palasport Coopersport di Chiusi ore 18 affronterà  Terni, che recuperati tutti gli effettivi ed in particolare il forte schiacciatore Pacciaroni, vale tutte le cinque squadre che la precedono in classifica ed i recenti risultati lo stanno a dimostrare. Marchettini conosce molto bene la squadra ternana e proprio per questo ne teme il mix di esperienza (Pacciaroni e Coccetta) e spregiudicatezza dei suoi giovani (Bregliozzi e l’opposto Bisonni, autentica rivelazione del campionato su tutti). Il sabato successivo l’attende a Perugia invece il big match contro l’attuale capolista che, con il rientro di Taba, ha recuperato tutti gli effettivi i vista dello sprint finale. Per preparare al meglio il match di sabato, intanto Marchettini ed i suoi ragazzi  si recheranno stasera ad Arezzo per un probante ‘test match’ contro Arezzo, capolista solitaria del girone B della serie C Toscana.
MORI PREP GUBBIO – EMMA VILLAS CHIUSI = 1-3
(11-25, 25-19, 27-29, 15-25)
CHIUSI: Bastianini 33, Bittoni 19, Bartolucci 14, Nofroni M. 4, Meconcelli 2, Falluomini 2, Benicchi (L1), Nofroni F. 4, Monni 1, Cateni G., Peruzzi,. All. Massimo Marchettini.
(fonte Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 20, 2012 22:00