Geriatria Volley, continua il calvario

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 3, 2012 10:59

Geriatria Volley, continua il calvario

Geriatria Volley 2012-4

la formazione di Geriatria Volley al quarto allenamento del 2012

Il quarto appuntamento della stagione 2012 per quanto riguarda il movimento ginnico privo di estetismi è andato in scena venerdì 2 marzo. Dopo tre allenamenti gli affiliati alla strampalata combriccola di Geriatria Volley hanno voluto esagerare e così è stata lanciata ufficialmente la prima sfida dell’anno. Un test-match contro il San Sisto Volley di serie D maschile che è servito a prendere coscienza della realtà dei fatti. Atti osceni in luogo pubblico, così sono stati definiti gli esercizi del nightmare-team che dopo un primo set illusorio quanto bugiardo è stato preso a pallate dai ‘giovanotti’ avversari. Una prestazione in calando quella delle vecchie glorie che dopo aver perso quattro parziali (25-21, 25-19, 25-16, 25-13) hanno spedito sotto la doccia gli ormai stanchi padroni di casa per sfidarsi tra loro in una quinta frazione carica di significati tecnici e di contenuti agonistici. Una battaglia vera, il classico duello da dentro o fuori per decidere chi meritasse davvero di giocare. Per la cronaca il golden set è terminato 32 a 30 per i ‘titolari’ che così nello spogliatoio hanno potuto prendersi gioco delle ‘riserve’. Motivi per essere ottimisti dunque non ce ne sarebbero, se non fosse che anche stavolta nessuno si è fatto male. Sul versante partecipazioni, invece, c’è da registrare altri cambiamenti ma il bilancio è in pareggio e non ha scombussolato i piani già molto traballanti della dirigenza. Gli abbandoni in settimana da parte di Antonelli e Bifarini sono stati compensati dall’arrivo di Orazi e Pochini. Ed è proprio l’ultimo arrivato a sintetizzare tutte le difficoltà del caso: «Ammetto che mi ci è voluto un po’ per ritrovare la borsa della pallavolo e quando finalmente ci sono riuscito, non mi ricordavo più cosa bisognava metterci dentro». Con il primo impegno ufficiale della squadra ha fatto il suo esordio anche Franco Fiscella, colui che a sua insaputa sarà l’allenatore degli ‘old’ perugini. Le prime impressioni ricevute dagli over 40 non sono state memorabili ma dalla guida spirituale ha una sua visione positiva: «Fare peggio di così è difficile». Da segnalare infine che la consegna delle maglie è slittata nuovamente perché il manager Giri non aveva considerato che ci dovesse essere stampato il numero. Al convegno esoterico hanno partecipato: Alberto Aglietti, Andrea Capparrucci, Enrico Cavallucci, Antonio Cerboni, Fabio Coletti, Francesco Fogu, Claudio Giri, Giorgio Orazi, Fabrizio Pochini, Massimiliano Rogari, Francesco Tei, Luca Valiani e Riccardo Valocchia.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 3, 2012 10:59