La Fipav Perugia convoca la quinta selezione femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 29, 2012 04:00

Fipav PerugiaContinua l’attività del Centro di Qualificazione Provinciale della Fipav Perugia, mirata, come sempre, alla qualificazione tecnica e all’interazione tra le atlete. Una pianificazione atta a coinvolgere il  maggior numero di realtà territoriali. Il progetto tecnico prevede nella prima fase, una selezione basata su quattro aree territoriali con relativi raggruppamenti in modo da facilitare il più possibile gli spostamenti di atlete ed accompagnatori. Il millesimo in selezione è l’anno 1998, ma verranno prese in esame anche le atlete degli anni 1999. Pertanto si invitano tutte le società e gli allenatori, che sono invitati a seguire i vari allenamenti, a segnalare le ragazze particolarmente meritevoli, motivate e disponibili, che col loro impegno porteranno un beneficio diretto alle proprie squadre e al movimento pallavolistico giovanile. Lo staff preposto allo svolgimento dell’attività è composta da Roberta Spoleti (responsabile tecnico), Paolo Restani, Andrea Di Nardo, Francesco Moretti. Si comunica che le atlete delle società non presenti nei precedenti quattro incontri di selezione potranno partecipare a questo ultimo incontro, previa comunicazione al dirigente responsabile del Cqp femminile Gabriele Minciotti affinché possano essere inserite nella modalità più idonea allo svolgimento degli allenamenti. Sono previste due sedute di allenamento suddivise in due gruppi. Il giorno 1° aprile 2012 palestra di Petrignano d’Assisi ed il giorno 6 aprile alla palestra Territoriale di Castel del Piano. Primo gruppo: Arianna Cicogna, Giulia Maggi, Lucia Sabatini, Carolina Speziali, Benedetta Urbani (Polisportiva San Mariano); Maeva Siga (Avis Deruta); Anna Bastreghi (Vitt Chiusi); Giuia Sabatini (Marconi Spoleto); Maria Chiara Norgini (Libertas Bastia); Marta Federici (Vis Fiamenga Foligno); Sara Ciancio (Città di Castello Pallavolo); Angelica De Micheli, Marta Loletti (Nuova Pallavolo Sirio Perugia); Angela Essianobon (Volley Ponte Felcino); Francesca Nini (Pallavolo Gubbio); Olimpia Capozzi, Sara Scarabottini (Clitunno Volley); Alessandra Zuppel (Trasimeno Castiglione del Lago). Secondo gruppo: Agnese Costanzi (Marconi Spoleto); Fabiana Tofi (Vis Fiamenga Foligno); Caterina Puletti (Volley Ponte Felcino); Miriam Cerquetelli, Margherita Gallina (School Volley Perugia); Valeria Ercolanoni (Libertas Bastia); Chiara Rumori, Sara Pottini (Media Umbria Marsciano); Eleonora Cancellotti (Ponte Valleceppi); Maria Sole Radicia (Vitt Chiusi); Elisa Castellani, Giulia Distante, Virginia Morarelli (San Mariano); Giulia Bartoli (Clitunno Volley); Benedetta Ambroglini (Avis Deruta); Matilde Vibi (Nuova Pallavolo Sirio Perugia); Veronica Gigli (Trasimeno Castiglione del Lago); Anastasia Fabbri (Volley Club Alto Tevere Lama).
(fonte Fipav Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 29, 2012 04:00
  • BRAva luisa

    Brava Luisa non potevi sintetizzare meglio.
    E quella vena di tristezza che si legge fra le tue righe
    la abbiamo provata in tante.

  • valeria

    a babbo natale e alla befana non ci credo piu da tanto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • LUISA

    Ho vissuto le convocazioni prima del CQP poi del CQR e debbo dire, con rammarico, che soprattutto ora che non c’è piu’ il settore giovanile della Sirio, tutto è della mani di 2 società dei lori dirigenti e dei loro allenatori, e se non ne fai parte, anche sei brava, seria, meritevole e magari giochi anche in categorie superiori non viene nenache presa in considerazione.

  • dai vai!!!!!!!

    Troppi dettagli, sulle classifiche, 🙁 è un allenatore (che rosica) peccato!!

  • mmmmah

    Personalmente ritengo la dirigenza (e non solo) del San Mariano un brutto esempio x questo sport: sempre pronti a circuire giocatrici e genitori, con (passatemi il termine) le mani in pasta nella federazione, altresi pronti a chiedere svariate migliaia d’euro per svincolare una loro giocatrice che magari ha avuto la sfortuna di non essere più tra le loro “grazie”….. per fortuna però hanno dei bravi allenatori nel settore giovanile e sono felice per le ragazze dell’Under perchè sono molto brave.
    Poi rimane una delle società più odiate da tutti, arbitri inclusi; e non è certo per invidia!!
    Ad maiora!!

  • X valeria

    Valeria dormi tranquilla. Tutto ok. che le rappresentative servano a porrtare le brave giocatrici nelle squadre dei selezionatori e’ una grande menzogna
    Lo dice anche babbo natale e la befana

  • valeria

    san mariano è una società seria con dei bravi allenatori, che sono anche degli educatori ai quali affido volentieri le mie ragazze, e penso , vedendo anche le giovanili di altre sociètà sono poche quelle che insegnano la pallavolo come la nostra….

  • ma pensa tu

    concordo con andreaach, ma figurati chi ci crede che sei una mamma di una figlia che ha giocato contro di loro !!!!!!!!!
    e comunque l’intervento di indignata mi sembra voleva sottolineare altro, non la presenza delle giocatrici di san mariano (guarda un po’ sei andata a sottolineare che sono 8) bensì quello che c’è scritto nel comunicato e l’operato non certo leale e sportivo di qualche “dirigente” del sanmariano che contatta ragazzine e genitori di altre società

  • andreaach

    Premettendo che sono d’accordo sul valore della U14 di Massimiliano Urbani per averci giocato contro in amichevole, non vedo cosa ci debba entrare la prestazione dell’Orvieto dell’anno scorso alle finali nazionali…. Va dato pieno merito a chiunque vada a rappresentare l’Umbria, poi si sa che in un torneo così breve sono tante le variabili che entrano in gioco. D’altra parte Orvieto ha battuto chi è arrivato in finale (Marsciano), non è andata alle nazionali per grazia ricevuta…. si vede che l’annata scorsa non è stata felice nè per S.Mariano nè per le altre corazzate della regione…. Questo commento mi sa tanto di rosicata fuori tempo massimo….

  • per indignata: sdignate

    pienamente concorde sull’operato Fipav PG o meglio sulla convocazione delle 8 ragazze della Polisp. San Mariano, .. se lo meritano, sono veramente brave!!! premetto che non sono uno di loro ma ho visto la loro squadra U14 giocare alcune partite contro la squadra di mia figlia e.. beh veramente un’altro livello! .. gli auguro di rappresentare la nostra regione alle finali nazionali, sicuramente faranno moooolto ma mooooolto meglio dell’Orvieto che nelle finali dell’anno scorso si è classificata al 16° posto!

    cosi la classifica delle U.14 umbre negli ultimi anni:

    stagione 2007/2008: 7° posto Arrone
    stagione 2008/2009: 9° posto Sirio Perugia
    stagione 2009/2010: 8° posto Sirio Perugia
    stagione 2009/2010: 16° posto Orvieto

  • indignata

    ma cosa scrivete “atta a coinvolgere il maggior numero di realtà territoriali” ma se è una succursale del san mariano atta a convincere genitori e ragazzine ad andare con loro! Lo sanno tutti e il comitato provinciale fa finta ddi niente vergogna!