La Multicopia Perugia riparte da Umbertide con una vittoria

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2012 00:01

La Multicopia Perugia riparte da Umbertide con una vittoria

Bordellini Giulia (attacco)

Giulia Bordellini in attacco

Dopo la pausa forzata della scorsa settimana, imposta dal ritiro dell’Ars, la Multicopia Perugia si è recata in casa della Itat Umbertide nella ventunesima giornata del campionato di serie C femminile. Ancora una ripartenza, l’ennesima, dopo una sosta, un nuovo inizio con una classifica ridisegnata da eventi che nulla hanno a che fare con i meriti sportivi, un prosieguo di campionato da affrontare con la consapevolezza che gli equilibri fin qui manifestatisi sono stati condizionati in modo irreversibile e che si può solo accettare di percorrere la diversa strada che è stata appena tracciata. La vittoria convincente della squadra perugina in quest’occasione vale di più dei tre punti incamerati; segna la forte presa di coscienza di un gruppo di atlete, di uno staff tecnico, di una società che non vuole lasciarsi condizionare da nessuna circostanza sulla strada per il raggiungimento del primo obiettivo stagionale: la partecipazione ai play-off promozione. Veniamo quindi alla cronaca della gara, non prima però di aver fatto i più sinceri complimenti alle due nuove ‘dottoresse’ in casa Multicopia, Erika Sfascia e Silvia Giorgi, che si sono brillantemente laureate nei giorni scorsi portando ulteriore lustro alla società perugina con i loro successi non solo sportivi. Le due squadre, nonostante qualche acciacco patito in settimana, si presentano al via con le migliori formazioni possibile. Umbertide è reduce dalla convincente prova di Gubbio e manifesta immediatamente uno spirito battagliero che mette in difficoltà la squadra ospite; la gara vive di continui cambi di fronte senza che nessuna delle due contendenti riesca a prendere il sopravvento. Agli iniziali time-out di coach Violini (sul 7-10 e sul 16-18) segue quello di Tomassetti sul 19 pari che segna in qualche modo una svolta: da qual momento in avanti infatti le ‘galline’ perugine non commetteranno più neanche un errore punto in attacco limitando a quota sei (quelli compiuti fin lì) il numero di punti regalati in questo fondamentale in tutta la gara. Il break che ne consegue porta la Multicopia alla vittoria del primo parziale ma non sembra condizionare più di tanto le padrone di casa che iniziano il secondo con la stessa convinzione manifestata ad inizio gara. Sul 10-11 si infortuna in un tentativo estremo di difesa il libero umbertidese Ciaccini che è costretta momentaneamente ad abbandonare la gara; le ospiti provano a prendere il largo ma la Itat non ci sta e recupera lo svantaggio accumulato nel temporaneo sbandamento fino al 19-22. Bordellini e Sfascia in attacco sostengono le perugine e Bertinelli chiude con una palla di prima intenzione. Il terzo set mette in luce la maggior concretezza in battuta della Multicopia che pone in costante difficoltà la costruzione del gioco avversario, Pirchio e Burnelli trovano sempre più frequentemente varchi nella difesa umbertidese e pian piano la resistenza della squadra di casa viene meno. È un errore di Ragaini che segna il punto della vittoria per le ragazze del presidente Massimo Patiti. Il prossimo appuntamento vedrà impegnata la squadra di Tomassetti al Palasport Evangelisti contro la Libertas, reduce dal turno di riposo; in contemporanea si sfideranno in quel del lago Trasimeno il San Feliciano e l’Orvieto, compagini che, seppur distanziate in termini di vittorie, hanno gli stessi punti in classifica della Multicopia. Siamo sicuri che le perugine sapranno cogliere anche questa  opportunità per ridisegnare a loro favore la classifica di questo nuovo campionato.
ITAT UMBERTIDE – MULTICOPIA PERUGIA = 0-3

(20-25, 21-25, 16-25)
UMBERTIDE
: Polimanti 11, Rosi 9, Piantoni 9, Ragaini 6, Rosini 3, Ubaldi 2, Ciaccini (L1),  Giulietti (L2). N.E. – Brunetti, Moretti, Rondoni. All. Gabriele Violini.
PERUGIA
: Pirchio 14, Burnelli 11, Bordellini 10, Giorgi 9, Sfascia 5, Bertinelli 3, Mastroforti (L), Suvieri. N.E. – Pascolini, Piccioni, Paffarini. All. Luca Tomassetti.
Arbitri: Felice Mangino e Roberta Fois.
ITAT (punti 40, errori 17, muri 6, aces 5, batt. sbagliate 5).
MULTICOPIA (punti 52, errori 6, muri 4, aces 6, batt. sbagliate 11).
(fonte Wealth Planet Etruria Village Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2012 00:01