L’Unanuova Ferro di Cavallo campione regionale Csi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 24, 2012 10:00

L’Unanuova Ferro di Cavallo campione regionale Csi

L'Una Nuova Ferro di Cavallo (campione)

le campionesse regionali Csi del team L’Unanuova Ferro di Cavallo con lo staff

Finisce nel migliore dei modi l’avventura nel Csi femminile della squadra targata L’Unanuova Ferro di Cavallo; dopo essere giunta in quarta posizione, al termine della regolar season, ribalta il pronostico e si impone con un perentorio tre a zero in tutte le gare dei play-off . Eliminata nei quarti la Regatas Perù, stessa sorte tocca in semifinale alla Grifo Volley (candidata al titolo regionale), per giungere all’apoteosi di ieri sera, quando anche il San Feliciano cade sotto i colpi di una motivatissima L’unanuova, consegnando a quest’ultima il titolo di campione regionale. Il sestetto del primo set vede in campo la diagonale palleggiatore opposto Vispa-Cruccolini, le bande Vignaroli-Pasqualoni e al centro Cittadini-Colucci. Parte bene la squadra di casa del San Feliciano, che approfitta di qualche sbavatura di troppo in ricezione delle ‘Gocciole’ (così si fanno chiamare le giocatrici del Ferro di Cavallo) e sembra voler fare la partita. L’illusione dura poco e sotto i colpi di Cruccolini e Pasqualoni, e ospiti respingono ogni forma di velleità delle avversarie e chiudono il set 18-25. La musica non cambia nel secondo set che, rispetto alla prima frazione, vede in campo Tramba al posto di Colucci, Marani al posto di Pasqualoni e Boschi al posto di Vispa. Cambia l’ordine dei fattori ma il risultato non cambia e il set termina 22-25. Il terzo set è un cammino trionfale, la squadra gira bene e finalmente si vede anche un po’ di bella pallavolo, c’e spazio per una passerella per tutte le giocatrici del L’Unanuova che s’impongono 18-25 e mettono in bacheca il primo trofeo della stagione. «Siamo contentissimi per il risultato, ma soprattutto per le ragazze – commenta a caldo il tandem di allenatori Pecetti e Cirielli – hanno lavorato bene durante l’anno e i risultati alla lunga si sono visti. Questo è il primo obiettivo raggiunto, anche se non preventivato ad inizio stagione, ora ci attendono le fasi interregionali e, perché no, visto che l’appetito vien mangiando, anche la finale nazionale». Capitan Cruccolini aggiunge: «Ringrazio Daniele e Francesco (gli allenatori, ndr) per il lavoro svolto, ma soprattutto per la pazienza che hanno avuto con noi… non è facile gestire un gruppo di quattordici donne. Un elogio va fatto a tutte le ragazze che hanno creduto di poter raggiungere questo risultato e si sono impegnate a fondo per raggiungerlo». C’è giusto il tempo per un brindisi, poi da lunedì si tornerà in palestra perché a questo punto è lecito sognare…
(fonte L’Unanuova Ferro di Cavallo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 24, 2012 10:00