Ponte Valleceppi scivola sul campo del Rimini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 5, 2012 17:50

Ponte Valleceppi scivola sul campo del Rimini

Marchi Georgia (attacca)

Georgia Marchi in attacco

Davanti ad un foltissimo pubblico (anche ospite) l’Italia in Miniatura Rimini ha strappato due importantissimi punti in chiave salvezza alla Omg Galletti Ponte Valleceppi. Una partita piacevole animata da buone giocate e dal risultato sempre incerto, forse per la prima volta, non ha mai mollato e ha voluto vincere fino alla fine. Le coriacee giocatrici umbre hanno fatto tutto quello che potevano, ma davanti alle bordate di Babbi, Venturi, L’Vova e ai muri di Pironi hanno potuto strappare soltanto un punto. Buon inizio di gara per entrambe le formazioni, composte da Montironi alla regia opposta a L’Vova, Scariolo e Pironi al centro, Babbi e Venturi in banda per Rimini; mentre Ponte Valleceppi schiera Tenerini opposta al palleggiatore Schepers, Bazzucchi e Pero al centro, Meschini e Tini all’attacco di banda. La squadra ospite parte a marcia ingranata, sostenuta da un folto e caloroso pubblico, che riempie il Pala-Briolini e arriva velocemente in vantaggio al primo time-out tecnico, mentre Italia in Miniatura si lascia sorprendere con qualche errore di disattenzione. Una L’Vova in grande spolvero mette a segno ripetutamente segnando il sorpasso del 9-8. Altri errori e di nuovo le padrone di casa si trovano sotto di due al secondo time-out tecnico. Sembra determinante il time out discrezionale chiesto da Festa sul 15-20, cui fa seguito un breve recupero, ma troppo in fretta si ricade nell’errore, tanto da regalare gli ultimi quattro punti del set che si chiude 19 a 25. Il secondo set riparte con una Italia in Miniatura serrata a muro: Pironi è invalicabile per Tini e in pochi minuti sono le riminesi a condurre al primo time-out tecnico per 8-4. Stenta in ricezione il Ponte Valleceppi che non riesce a ricostruire, ma soprattutto non riesce a passare la barriera di Pironi (5 muri-punto nel set) e le riminesi allungano indisturbate grazie a una Babbi che segna d’astuzia, fino alla fine del set che si chiude con un errore in attacco proprio sul set point del 25 a 17. Parte ancora forte Italia in Miniatura nel terzo parziale, Babbi ha ritrovato i suoi colpi migliori e si arriva bene al primo time-out tecnico per 8-5. Inizia però una lenta scalata delle ponteggiane che punto dopo punto agganciano sul 12 pari con l’opposta Tenerini in diagonale stretta. Si gioca punto a punto in perfetto equilibrio fino al secondo time-out tecnico, quando ancora le padrone di casa sono in vantaggio di una sola lunghezza. Dura poco l’illusione di vedere un epilogo positivo, le ragazze di Festa si portano si portano sul 23-20 costringendo Macellari a chiamare tempo, questo permette di ritrovare il giusto assetto, mentre Rimini pagherà cari gli errori finali che vedono svanire il garantirsi punteggio pieno della gara. Le ospiti agganciano infatti sul 23 pari con due errori in attacco delle riminesi e chiudono dal centro in fast con Pero che segna il 25 a 23. Il quarto set riprende a tutta velocità da entrambe le parti, gioco veloce e recuperi improbabili si susseguono per la gioia del pubblico. Scariolo e Babbi in battuta mettono in difficoltà la squadra ospite che continua a sbagliare: cinque errori punto al primo time-out tecnico ed è 8-5 per Italia in Miniatura. Non molla la presa Venturi che va segno ripetutamente portando il vantaggio a +5. Cambia la regia la Omg Galletti ed inspiegabilmente le padrone di casa commettono una serie di errori generici che riducono le distanze (20-18), ma L’Vova in prima linea inizia a scaraventare a terra potenti attacchi che annientano la difesa e un ennesimo errore in fase di ricostruzione su ricezione chiude il set. L’ultimo e decisivo set non lascia scampo alle umbre, le romagnole sovrastano le avversarie con attacchi di banda imprendibili. Babbi, Venturi e L’Vova si alternano senza lasciare possibilità di replica fino al decisivo attacco di L’Vova che firma il 15 a 8.
ITALIA IN MINIATURA RIMINI – OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI = 3-2
(19-25, 25-17, 23-25, 25-19, 15-8)
RIMINI: L’Vova 24, Venturi 17, Babbi 14, Pironi 12, Scariolo 9, Montironi 5, Loffredo (L), Fracassetti, Gambuti. N.E. – Morelli, Angarano, Leggio. All. Andrea Biselli.
PONTE VALLECEPPI: Tini 17, Pero 11, Bazzucchi 6, Tenerini 11, Meschini 10, Schepers 3, Giulietti (L1), Bragetta 2, Marchi. N.E. – Molinari, Ubaldi, Galletti, Bracchini (L2). All. Roberto Macellari.
Arbitri: Marco Sgro ed Alessandro Bertazzoni.
(fonte Sg Volley Rimini)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 5, 2012 17:50