Radici: «Città di Castello riconosce i meriti di Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2012 18:27

Radici: «Città di Castello riconosce i meriti di Perugia»

Radici Andrea (coach)

il coach Andrea Radici

C’è senz’altro amaro in bocca in casa Gherardi Svi Città di Castello per l’esito del derby di ieri. I tifernati sono usciti sconfitti dal Pala-Evangelisti, lasciando strada ad un Perugia implacabile soprattutto nei momenti più caldi della gara e soprattutto nel terzo set quando i biancorossi hanno avuto una palla set, una palla per provare a ribaltare l’esito della gara. Andrea Radici analizza serenamente la partita: «La gara è stata interpretata dalla nostra squadra al meglio per lunghi tratti e in molti fondamentali, a ridosso di fine set c’è mancato qualcosa sul piano della qualità, al servizio in primis, e siamo stati meno positivi nella gestione della palla alta nella quale l’avversario ha fatto una gara strepitosa e noi solo ottima. C’è amarezza perché non ci nascondiamo che una vittoria a Perugia, al di là dei benefici che avrebbe apportato alla nostra classifica, è un evento importante, in ogni modo, nel riconoscere i meriti di un avversario che, probabilmente esclusivamente dentro al campo, ha dimostrato di esserci superiore, ne prendiamo atto e cercheremo di fare tesoro degli errori che andiamo fatto per ripartire bene in questo periodo importante della stagione. Lo sguardo è quindi già rivolto al futuro nella speranza di ripartire con piglio per fare un ulteriore salto di qualità, questo è il nostro obiettivo da Sora in avanti». I numerosissimi tifosi di Città di Castello, arrivati a Perugia per sostenere la squadra, hanno dato spettacolo in tribuna con un tifo incessante e caloroso, colorando di biancorosso il palasport perugino e mantenendo uno stile dal quale molti hanno qualcosa da imparare. «Doveroso l’abbraccio allo stratosferico pubblico tifernate – sottolinea Radici – ma mi preme dire anche che, in questa settimana, abbiamo avuto la fortuna di avere due partner improvvisati ma utilissimi; mi riferisco a Gustinelli che ha rimesso i pantaloncini con qualità e carica e a Tommaso Troiani, per la cui gentile concessione ringrazio l’Umbria Volley che ha mostrato grande spirito di collaborazione. E’ un ragazzo eccezionale, al quale voglio dire che è uno degli emergenti del volley umbro e che farà senz’altro la fortuna di chi ce l’ha».
(fonte Città di Castello Pallavolo)
httpv://www.youtube.com/watch?v=5ujPRJ8L0Uo

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2012 18:27