Serie B2, le umbre chiamate a test agevoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 31, 2012 00:15

Serie B2, le umbre chiamate a test agevoli

Omg Galletti Ponte Valleceppi (starting-six)

Omg Galletti Ponte Valleceppi con le titolari in campo

Si prospetta una ventitreesima giornata positiva nei campionati di serie B2 per le formazioni umbre che inseguono obiettivi di vertice. Gara agevole per la Edilizia Passeri Bastia che riceve al palazzetto dello sport di viale Giontella (ore 21,15) la penultima della classe Libero Ascoli; il clan biancoazzurro del team manager Antonello Polticchia avranno modo di dare spazio alle atlete meno spremute con la specialista della seconda linea Benedetta Ponti pronta a fornire il suo contributo per consolidare la leadership della classifica, il pericolo marchigiano risiede nella opposta Cristina Speca. Scontro da non fallire per una Omg Galletti Ponte Valleceppi che naviga in acque poco tranquille e torna domenica nel Cva di via Isarco (ore 18) per vedersela con una Sibillini Madebus Amandola leggermente meno accreditata; le ponteggiane del presidente Stefano Cavalaglio possono dare il colpo di grazia alle marchigiane e confidano anche sull’apporto della rientrata regista Beatrice Bragetta, tra le ospiti la vigilata speciale è la  brava schiacciatrice Francesca Vitellozzi. Impegno esterno sulla carta abbordabile per la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto che si reca a fare visita ad un Ctc Baglini Migliarino in crisi di risultati; i toscani sono maglia nera del girone ma dispongono di elementi non trascurare come il centrale Luca Wiegand, gli uomini della rupe coordinati dal dirigente Vincenzo Spagnoli possono affidarsi all’energia del centrale Nicola Chiappini per accorciare dalla zona play-off. Scontro lontano da casa per Ediltermica Narni che se la vede con la Polisportiva Roma 7; le laziali sono attardate in graduatoria ma si presentano temibili con la concreta centrale Roberta Giuliani, il collettivo biancorossoblu del d.s. Giuliano Petracchini cerca di mettere al sicuro la promozione tramite il libero Arianna Andreani. Sarà invece un turno di riposo per il clan targato Il Nastro Selci che dopo l’ottima serie di risultati inanellata spera di mantenere il vantaggio sulla zona salvezza della classifica, gli altotiberini del segretario Arduino Lanzi sfruttano il momento per rigenerare le proprie batterie dopo le fatiche profuse.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 31, 2012 00:15