Valentina Pomerani: «Castiglione del Lago ha grinta»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 15, 2012 11:00

Valentina Pomerani: «Castiglione del Lago ha grinta»

Pomerani-Sacco-Sacco

Valentina Pomerani, Andrea Sacco e Chiara Sacco

Continua ad alternare prestazioni positive a prove non brillanti la Restaura Castiglione del Lago che staziona a centro classifica in serie C femminile e lotta con altre tre rivali per i posti che vanno dal settimo al decimo. Sono questi gli obiettivi per cui deve lottare il clan lacustre fino alla fine della stagione, essendo ormai tagliato fuori dalla lotta per i play-off, ma anche abbastanza al sicuro rispetto alla zona play-out. In mancanza di stimoli concreti nelle ultime nove giornate di regular season sarà importante avere il giusto atteggiamento in campo, ne è convinta il libero Valentina Pomerani che punta l’attenzione sull’aspetto mentale: «Quest’anno il campionato di serie C femminile è abbastanza equilibrato; la squadra che ha una marcia in più è sicuramente la prima della classe, ossia la Ternana. Analizzando tutte le partite da noi disputate fino ad oggi, posso dire che in alcuni casi ci è mancato l’affiatamento e l’umiltà. E’ proprio quest’ultima che ci ha fatto sottovalutare squadre alla nostra portata; a differenza di avversarie di alta classifica con le quali abbiamo espresso il nostro miglior gioco senza pressioni. In questa seconda fase del campionato stiamo continuando a lavorare sia sul fattore tecnico che caratteriale-agonistico per affrontare al meglio ogni partita. Mi aspetto di terminare il campionato con la grinta che è sempre piaciuta al nostro numeroso pubblico». Domenica prossima le ragazze del presidente Sergio Pomerani affronteranno tra le mura amiche il Foligno, squadra attardata rispetto alle biancorosse che può rappresentare l’occasione per riscattare gli ultimi de stop.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 15, 2012 11:00
Write a comment

8 Comments

  1. Viva o brasil Marzo 17, 14:46

    E ci credo !! Cosi’ mi freghi la formula, ciao tutto orecchie a presto

  2. C.V.D. Marzo 17, 13:57

    Di cosa vi stupite? C’ha sempre da chiacchierare, ovunque e ogni anno… dategli la società, la panchina e tutto il resto.Possibile che proprio voi non lo sapevate? Cmq non preoccupatevi e solo per giustificare altre cose

  3. Abbasso Brasile Marzo 17, 00:08

    Forza Lago 2 mi sembra che tu remi contro la squadra e la società . Forza Trasimeno avanti il futuro te lo potevi risparmiare . Che fai dai una botta al cerchio e una alla botte . Ottimo Allenatore ottima società e soprattutto brave ragazze sembra una family più che una squadra. Il nostro campionato è qll che stiamo facendo cioè metà classifica . Forza lago dicci come andrebbe gestita la squadra e cosa intendi per spallata a l sistema volley di castiglione del lago. Sono tutto orecchie però fammi capire in modo esplicito

  4. Marina Marzo 16, 17:30

    io non credo che la risposta dell’Eleonora fosse presuntuosa e prima di umiltà..se abbiamo perso con squadre più basse in classifica e vinto un punto con la 1a in classifica …non credo che sia colpa dell’allenatore sulla gestione delle giocatrici…ma che ci siano altri motivi nostri..come magari l’atteggiamento alla partita! non capisco comunque il commento completamente fuori luogo secondo me!

  5. Eleonora Marzo 16, 17:18

    Io non penso di essere stata presuntuosa ma solo obiettiva nel dire che ognuna di noi fa del suo meglio! Inoltre penso che se abbiamo da 4 anni lo stesso allenatore un motivo c’é,lui penso che prende le decisioni x avere il meglio dalla squadra ma é un essere umano,in certe occasioni ha sbagliato ma non é mai tardi per migliorare!il problema é che tutti sono bravi a parlare ma quando ti ci trovi non é facile gestire il tutto!

  6. Forza Lago 2 Marzo 16, 14:30

    Cara Eleonora, mi dispiace ancora, ma tutti possono criticare una squadra “con educazione naturalmente!!” non era un commento presuntuoso e non era rivolto a voi ragazze che spero siate piu’ di sei a giocare, la tua risposta purtroppo si, presuntuosa e priva di quell’umilta’ di cui parlava la tua compagna in campo Pomerani.

  7. Eleonora Marzo 16, 11:33

    Io penso che chi non é dentro alla societá o alla squadra non si puó permettere di giudicare! Ognuno di noi fa del suo meglio, nessuno é perfetto e nessuno parte per perdere una partita. Siamo in sei a giocare e ognuno ha le sue colpe, non siamo professioniste! Sono stanca di leggere questi commenti presuntusi e fuori luogo!

  8. Forza Lago Marzo 16, 00:09

    Mi dispiace ma i conti non tornano, se non sbaglio le uniche grandi affrontate per poi averci rimedito un punticino sono state le sole ternane e nell`ultimo incontro di Orvieto zero punti ( vedi mps-service )L’umilta’ credo che c´entri poco, le giocatrici ci sono e gestite diversamente avrebbero dato piu’ risultati positivi. E’ ora di dare una spallata a questo vecchio sistema volley femminile a Cast. del Lago l’allenatore ha avuto abbondantemente le proprie chance almeno sulla prima squadra, Forza Trasimeno avanti il futuro.

View comments

Write a comment

<