A Jesi la Edilizia Passeri Bastia salva la testa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2012 14:05

A Jesi la Edilizia Passeri Bastia salva la testa

Ubertini Serena (attacca)

un attacco della schiacciatrice Serena Ubertini

Continua a guidare il campionato di serie B2 femminile la Edilizia Passeri Bastia che supera l’ostacolo in trasferta della ventitreesima giornata. La partita contro la Monte Schiavo Jesi è stata come da previsione, difficile e sofferta, trovando una soluzione positiva solo al termine di un quarto set incredibile e palpitante. Nella prima metà del confronto le bastiole non hanno avuto problemi per imporre il loro gioco, ma a partire dal terzo parziale l’inerzia è cambiate ed il match si è sviluppato su parametri di assoluto equilibrio. Poco da raccontare nei primi due set con le umbre che procedono senza sbavature e si affermano agevolmente; il distacco accumulato nella frazione d’apertura è progressivo e costante (11-21), in particolare  evidenza Lorio con sei punti personali di cui due a muro; la ripresa è sulla falsa riga del precedente parziale e le biancoazzurre volano al comando (8-19), è Ubertini che tira le fila mettendo sei palle a terra. Dal terzo set inizia il cambio di marcia delle marchigiane, Bastia cala nella correlazione muro-difesa ma il passo viene retto sino al 15-13, momento nel quale si registra il crollo verticale delle ragazze di Ricci e Papini che cedono alle inarrestabili bordate di Pomili e Orazi. Il quarto periodo è quello decisivo e comincia alla pari (6-6), si procede spalla a spalla con Morelli e Mezzasoma che ribattono efficacemente ed il set rimane in asse (15-15). La Edilizia Passeri prende fiducia e si distende raggiungendo un cospicuo vantaggio sul 16-22 grazie al positivo turno in battuta di Mezzasoma, ma quando tutto sembra ormai deciso arriva la reazione locale e, incredibilmente, la situazione si rovescia su un errore ospite (24-23). Il colpo di reni avviene grazie a due errori locali e poi ad un ace di capitan Lorio che chiude la contesa. Il punto conclusivo fa tirare un sospiro di sollievo e fa scendere qualche lacrima di un pianto liberatorio per la tensione accumulata e per lo scampato pericolo, ma il collettivo del presidente Ubaldo Passeri è ancora in testa. Adesso ci si prepara per il duello in vetta contro Porto Recanati che si disputerà sabato prossimo fra le mura amiche del palazzetto di viale Giontella, un match da vivere con serenità e con passione per giocarsi sino in fondo le proprie opportunità in questa entusiasmante stagione.
MONTE SCHIAVO JESI – EDILIZIA PASSERI BASTIA = 1-3
(15-25, 12-25, 25-17, 24-26)
JESI: Tiribelli 10, Orazi 10, Kus 9, Quarchioni 4, Ricchiuti 4 Beccaceci 3, Chiavatti (L1), Pomili 13, Vescovi 2, Brunori, Daretti. N.E. – Sannipoli. All. Luciano Sabbatini ed Elisabetta Bonci.
BASTIA: Mezzasoma 20, Ubertini 14, Lorio 11, Morelli 10, Rossit 6, Gatto 3, Gagliardi (L), Bigini, Ponti B., Pasquadibisceglie. N.E. – Ponti F., Norgini. All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
Arbitri: Mirko Girolametti e Marco Perotti.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2012 14:05