Andrea Radici: «Successo meritato per Città di Castello»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2012 17:30

Andrea Radici: «Successo meritato per Città di Castello»

Radici Andrea (riflette)

Andrea Radici studia la gara a bordo campo

La Gherardi Svi Città di Castello è come un diesel! Come già accaduto in altre gare, compresa quella di domenica scorsa a Loreto, i tifernati perdono il primo set in casa contro Isernia per poi innestare la marcia più alta e andare a cogliere il successo da tre punti che, complice la battuta d’arresto interna di Segrate contro Genova, dà almeno il quarto posto alla formazione del presidente Arveno Ioan. L’ultima giornata, nella quale i biancorossi faranno visita al Milano degli ex Di Manno e Vedovotto, sarà decisiva per stabilire la griglia dei play-off che inizieranno il 22 aprile, di sicuro in trasferta. I dati della gara di ieri parlano di una squadra tifernate concreta a muro (tredici a segno con Lehtonen sugli scudi a quota cinque) ed attenta a non commettere errori in attacco (appena sei in quattro set) e al servizio (cinque). Il resto l’hanno fatto la verve in attacco di Leondino Giombini e Cristian Vigilante, ben coadiuvati da capitan Rosalba, come sempre fondamentale nei momenti caldi della gara, e la ricezione di Romiti, quasi perfetta. Anche Piano ha messo il suo mattone in attacco e con la sua insidiosa battuta in salto float. Il pubblico di Città di Castello poi è stato caldo e corretto, come accade sempre quando anche gli avversari sono sportivi nell’accettare le sconfitte o nel festeggiare le vittorie. Il coach Andrea Radici parte dal primo set per analizzare la gara: «E’ stato un set strano con tanti cambi palla e qualche errore di troppo da parte di entrambe le squadre, che non avevano un gran ritmo. Nonostante fossimo avanti 16-13 abbiamo subito le rotazioni in battuta di Fiore e Cardona. Del resto Isernia aveva grandissime motivazioni e, fintanto che siamo andati a sprazzi, l’hanno fatte valere. Successivamente nel secondo e terzo set la squadra ha giocato in maniera magistrale, tenendo le redini del gioco dall’inizio alla fine e il due ad uno è stato chiaro ed inequivocabile. Nel quarto set i molisani hanno provato a metterci in difficoltà, poi c’è stato quel break al secondo time-out tecnico e la vittoria è venuta di conseguenza. Abbiamo centrato la vittoria, la numero venti di questa stagione, e soprattutto nel ritorno abbiamo ritrovato gioco e punti in casa e questo è importante in previsione dei play-off, quando il feeling con il proprio campo sarà importante per noi e un fattore per gli ospiti. Sottolineo che abbiamo 58 punti contro i 52 dell’anno scorso con la stessa posizione che ci permette di giocare i quarti col vantaggio di una gara». Da domani si comincia a pensare alla trasferta di Milano, l’ultima della regular season: alle 10,30 seduta pesi alla palestra Elitè del preparatore atletico Fausto Franchi, poi alle 18 allenamento al Pala-Ioan. Domani sera alle ore 22,30 circa gli appassionati di volley potranno rivedere le immagini di Città di Castello – Isernia su Trg2 (canale 211 del digitale terrestre).
(fonte Città di Castello Pallavolo)
httpv://www.youtube.com/watch?v=W3zGPBVWdS0

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2012 17:30