Avis Magione, è riscatto contro il Penna in Teverina

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2012 08:00

Avis Magione, è riscatto contro il Penna in Teverina

Pannacci Sara (attacco)

un attacco di Sara Pannacci

Nella ventiquattresima giornata del campionato di serie D femminile tutto facile per l’Avis Magione, che riscatta il passo falso di Nocera Umbra imponendosi nettamente in meno di un’ora contro il Gma Penna in Teverina. Nel corso del match, coach Gianluca Chiabolotti ha avuto la possibilità di ruotare le atlete a sua disposizione e sperimentare diverse soluzioni tattiche, senza per questo modificare l’inerzia del match. Nel primo set la regia è inizialmente affidata a Federica Bertinelli, con Irene Cardinali e Gioia Fusaro al centro, Laura Travaglini opposta, Luisa Castellini ed Elena Cammarano in banda ed Eleonora Favilli libero. L’ottima prestazione di Fusaro al centro (per la prima volta in doppia cifra da inizio stagione ed autrice di 8 punti solo nella prima frazione) trascina le compagne verso un agevole successo, per un distacco che cresce progressivamente con il passare dei minuti. Gli ingressi nel finale delle giovani Cecilia Baldoni, Francesca Valeri e Rebecca Pettirossi contribuiscono a mettere in cassaforte il risultato; l’ace di Castellini (22-7) anticipa un finale già scritto, in cui è l’errore in battuta ospite a decretare il cambio campo. La seconda frazione è una fotocopia della precedente, sia a livello di andamento che di risultato. Tre punti consecutivi di Baldoni e due aces di Pannacci scavano il solco (14-4); l’attacco di Travaglini (21-7) è il preludio alla conclusione del set, firmata da Cammarano con un ace. Si cambia campo e i ritmi si abbassano; il Magione può amministrare fin da subito qualche punto di vantaggio e controllare così il match senza difficoltà pur concedendosi qualche errore gratuito, soprattutto nelle battute. E’ Cardinali a lanciare lo sprint decisivo (17-10) fino all’attacco finale di Castellini, ultima immagine del match prima del rientro delle squadre negli spogliatoi. Le due settimane di sosta arrivano al momento giusto per la formazione bianconera, che avrà così tempo per ricaricare le pile e lasciarsi alle spalle un mese di marzo difficile anche per i tanti problemi fisici che hanno condizionato il rendimento di alcune protagoniste. Si tornerà in campo sabato 14 aprile alle ore 21 a Narni, per inseguire una vittoria fondamentale in vista dello scorcio finale di stagione; cogliendo l’occasione, lo staff dell’Avis Magione augura una felice Pasqua ai propri sostenitori e a tutti i lettori di Pianeta Volley.
AVIS MAGIONE – GMA PENNA IN TEVERINA = 3-0
(25-9, 25-9, 25-17)
MAGIONE: Castellini 12, Fusaro 11, Travaglini 8, Cardinali 7, Cammarano 3, Bertinelli 1, Favilli (L1), Pannacci 7, Baldoni 3, Valeri, Pettirossi, Lustri (L2). N.E. – Nucciarelli. All. Gianluca Chiabolotti.
PENNA IN TEVERINA: Maggiolini, Federici, Maccaglia, Signoracci, Della Melina, Orazi, Bernardino, Bernardini (L1), Rimini (L2). N.E. – Sampietro. All. Alessandro Ciambella.
Arbitro: Roberto Papa.
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2012 08:00