Avis Magione, un capolavoro contro Assisi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 19, 2012 11:20

Avis Magione, un capolavoro contro Assisi

Tamburi Silvia (tecnico)

Silvia Tamburi

In una gara di straordinaria intensità, giocata ‘in apnea’ dal primo all’ultimo secondo, l’Avis Magione ottiene una netta vittoria contro l’Assisi Volley, frenandone la corsa al vertice della classifica di serie D femminile. Le ragazze bianconere hanno offerto all’entusiasta pubblico sugli spalti una grande prova difensiva, con ottime ricezioni ed incisività a muro, su cui spesso si sono infranti gli attacchi delle bocche di fuoco avversarie. Nel primo set coach Silvia Tamburi schiera Federica Bertinelli in regia con Elisa Orsini opposta, Laura Travaglini ed Irene Cardinali al centro, Elisa Nucciarelli e Luisa Castellini in banda ed Eleonora Favilli libero. Due attacchi consecutivi di capitan Nucciarelli indirizzano subito la partita con il primo mini-break (3-0); i muri di Travaglini tengono avanti le compagne, che però vedono progressivamente assottigliarsi il vantaggio, fino al punto che ristabilisce l’equilibrio (11-11). L’errore in battuta di Panzolini regala il nuovo sorpasso al Magione (12-11), che va al servizio con Nucciarelli, in un turno che risulterà decisivo. Cardinali ed Orsini allungano e coach Fabrizio Guerrini è costretto a chiamare il secondo time-out a sua disposizione, quando la rimonta sembra però ormai difficile da compiere (19-11). Le ospiti cercano di restare a galla guidate da capitan Fongo, ma Castellini lancia la volata finale, conclusa dal muro di Bertinelli. Si cambia campo e sono ancora le lacustri ad avere l’iniziativa nelle prime battute, cercando la fuga ancora con un muro di Travaglini (6-3). Ma come nel primo set, l’Assisi annulla con pazienza lo svantaggio iniziale, sfruttando i molti errori in attacco delle avversarie e ristabilendo la parità (8-8), prima di mettere per la prima volta il naso davanti (11-12). L’ace di Cokic costringe coach Tamburi a chiamare un time-out nel momento di maggior difficoltà delle sue ragazze (14-16); al rientro in campo Orsini e Nucciarelli annullano il gap, prima che Castellini con due aces consecutivi trovi il nuovo vantaggio (18-16). L’ace di Travaglini dilata il gap (21-17), Cardinali conquista il primo set point (24-21) ed è sempre lei a chiudere i conti, regalando al Magione il doppio vantaggio. La musica non cambia nella terza frazione, con l’equilibrio iniziale spezzato da Castellini, per il primo importante allungo (8-5). L’ottimo lavoro del libero Favillli dà tranquillità alle compagne, che concedono pochissimo ed aumentano ulteriormente il distacco con due punti consecutivi di Nucciarelli (14-6). Il muro ed il successivo attacco di Cardinali costringono coach Guerrini a chiamare un nuovo time-out (19-10), mentre le ragazze bianconere raggiungono la panchina nell’ovazione del pubblico festante. Il finale vede la reazione di orgoglio delle ospiti, che però non vedono mai il distacco scendere sotto i sei punti e devono arrendersi all’ultimo ace di Travaglini, dopo circa un’ora e 20 minuti di match. Una prestazione come questa era proprio ciò di cui avevano bisogno le ragazze di coach Tamburi, per poter guardare con la massima fiducia e determinazione al finale di stagione; il calendario non concede pause in questa fase alla formazione magionese, che sarà protagonista già sabato 21 aprile alle ore 17 a Città di Castello, per affrontare l’ultima trasferta della regular season ed inseguire un’altra importante vittoria.
AVIS MAGIONE – ASSISI VOLLEY = 3-0
(25-18, 25-23, 25-17)
MAGIONE: Travaglini 12, Nucciarelli 12, Cardinali 12, Orsini 8, Castellini 5, Bertinelli 2, Favilli (L1), Fusaro. N.E. – Cammarano, Baldoni, Valeri, Pettirossi, Lustri (L2). All. Silvia Tamburi.
ASSISI: Bosi, Panzolini, Inserti, Fongo, Cokic, Galiotto, Lupattelli, Masciotti (L). N.E. – Borgioni, Zibetti. All. Fabrizio Guerrini.
Arbitro: Daniela Morini.
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 19, 2012 11:20
  • Facocero

    esatto.. ma poi avrà mai avuto il coraggio di dire queste cose in faccia alle ragazze? speriamo di sì perchè altrimenti sarebbe davvero triste fargliele sapere attraverso un forum su internet. in ogni caso, speriamo almeno che tutti questi commenti gli faranno capire che figuraccia ha fatto!

  • Forza Magione

    Caro Chiabolotti,
    mi permetto solo di dirLe che, un allenatore vero, non si permette di scrivere certe cose su un forum!
    Se fossi un presidente di una società di pallavolo, dopo questo Suo intervento, non avrei alcun dubbio: non la prenderei più in considerazione!
    I panni sporchi si lavano in casa e non su un forum!!!
    Detto questo, se gli addetti ai lavori dicono il loro parere, condivisibile o meno, Lei, caro Chiabolotti, deve solo accettare le eventuali critiche e trarne ancora di più fame agonistica dimostrandolo sul parquet cheSue capacitá!

  • cornelia

    …una qualsiasi squadra? Io al posto suo ci rifletterei. Saluti

  • cornelia

    Ma è normale dietro ad una tastiera o parlando con altre persone tutti diventiamo bravi a sputare veleno..VERGOGNA!! Ma non le viene da pensare che se è stato cacciato(perchè è cosí che sono andate le cose ne sono convinta) è perchè lei non ha lei competenze necessarie per allenaresqyadra una qualsiasi

  • rrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    Ma tu guarda questo che si permette di pensare al compenso di fine mese… quando tu sei stato ben pagano per fare che cosa…. l’allenamento mentale spirituale e le varie ripicche con quasi zero tornaconto….ma vergogna!!!!!! Parla di te …. E poi compatite… avevi paura di fare le convocazioni ….lasciamo stare il resto…

  • molten

    invece di dare delle compatite alle ragazze…non sarà il caso di farsi un esame di coscienza??? stavolta ha sputato veleno sulle atlete..quando in faccia non l aveva mai fatto!!! bravoooo!!!

  • ALLIBITA

    L’unica cosa che secondo il mio modesto parere il signor chiabolotti (non lo definisco coach perchè non merita questo titolo) dovrebbe fare è accusare il colpo e evitare di sputare veleno nel piatto in cui ha mangiato. è chiaro che con tamburi le cose vanno decisamente meglio che gli serva da lezione. É in torto lo è sempre stato e suoi falsi vittimismi lasciano il tempo che trovano. Basta!

  • claudia

    cavolo…ma quanto prendono le giocatrici del Magione che pensano solo ai soldi??? il prossimo anno vado pure io allora!!! (ma senti ti che mi tocca sentire e quel che è peggio c è chi gli dice bravo!!!!!!!)

  • Rosicone

    Sono esterrefatta , un’altra buona occasione persa per non aprire bocca e dire cavolate, ma in fondo il Barbolini dell’alto Tevere ci ha sempre abituate a bei discorsi, ma peccato che i risultati… Mi vorrei permettere solo di darle un suggerimento, guardi sul dizionario italiano il significato della parola UMILTA’…. Anzi le voglio chiedere scusa, una cosa vera lei l’ha detta , NON e’ un allenatore di pallavolo… e non credo che ne a Magione cosi come a San Marco e neanche le altre squadre si dispereranno della sua assenza….. Cordiali Saluti

  • Coccodrillo

    Assolutamente d’ accordo. Non credo che al Magione servivano stimoli tecnici (anche perche’ non credo che la gestione precedente le avesse fornite di un “grande bagaglio”) ma solo motivazionali. E basta anche solo un allenamento per respirare aria completamente diversa.
    P.s. se qualcuno allena con “spirito di sacrificio e passione” non c’e’ solo la serie D…c’e’ anche la seconda divisione!

  • Alligatore

    non penso che alle ragazze del Magione farà piacere sapere che il loro ex allenatore le considera delle compatite e mercenarie in attesa del rimborso mensile e non penso neanche che è vero. i fatti dicono che gli scontri diretti sono quasi tutti finiti con grosse figuracce e scelte strane e anche solo due allenamenti possono ridare tranquillità a una squadra che forse non aveva più. un risultato del genere può anche essere un bel modo per riflettere sugli errori fatti senza ironia e rosicamenti ma con calma e un pò di umiltà. se invece vogliamo parlare di quante partite la squadra ha giocato così durante l’anno allora è meglio riaprire il forum di giardinaggio. vi saluto tutti con simpatia

  • marcello

    assolutamente daccordo con gianluca quando dice che in due allenamenti non si migliora niente…ma io fossi in lui ci penserei allora due volte del perché le atlete, nonostante poco tempo con silvia hanno tirato fuori la voglia di fare la differenza e con lui no, visto che le capacità x farla alcune di loro ce l hanno e come!!!

  • Serena

    Bravo Gianluca!

  • Gianluca C.

    In effetti in 2 soli allenamenti si riesce sempre a correggere errori e incompetenze di un allenatore da serie inferiore..visto poi che chi lo sostituisce è più di 2 anni che ci collabora ( accidenti in serie D!) insieme sia in allenamento che in partita…che mette in campo la stessa formazione e stessi ruoli…c’è qualcosa che mi sfugge..ma la pallavolo non è il mio sport! Magari alcune hanno smesso di fare le compatite e cominciato ad essere persone serie ed affidabili come hanno dichiarato inizio campionato..le promesse vanno onorate..e non pensare solo al compenso di fine mese! Riguardo le mie capacità di allenatore…visto che molti come me lo fanno con passione e tanti sacrifici penso sia doveroso maggior rispetto…ma è probabile che il forum sul giardinaggio sia chiuso! A buon intenditor..e qui chiudo augurando alla mia ex squadra ogni bene, compreso quello di salire in C!!

  • aquila celeste

    Questa vittoria è tutta x te Pippooooooooooo (F. R.) 🙂 🙂 🙂

  • lui

    in quanto a daniele dico che di certo non è la prima volta che un arbitraggio poco competente modifica il risultati di una partita…guarda nocera magione…x cui…resta il fatto che questa fra l arbitro conta poco…conta il fatto che l assisi avrebbe dovuto far partire giulia all inizio del set. allora si che l assisi non era sotto tono…e si è visto il miglioramento delle compagne quando lei è entrata in campo…ma di certo non so come sarebbe andata visto che il magione era affamato di vittoria…e sinceramente ha giocato proprio una bella partita..è vero possono fare di più e l avversario non era chissà che…ma è stata ma bella partita da vedere!!!!

  • lui

    nonostante tutto non mi piace che venga preso chiabolotti in considerazione…negativa x giunta…non mi piace che venga screditato…non sarà di certo un allenatore che si può permettere una D e lo ha dimostrato…ma è davvero un persona piacevole!!!

  • C.C.L.F.

    Dajeeeeeeeeeeee!!!! Yeaaaaaaaaaa;-)

  • In verità

    Forse sarebbe secondo il Magione!!!!

  • Lo dicevo io

    Certo se la società avesse fatto prima il cambio ora il Magione sarebbe primo senza problemi, tutti vedevano che il problema era il manico, ognuno ha i suoi sport , chi la pallavolo chi il tennis….. A buon intenditore….

  • Daniele

    Complimenti al Magione che ha disputato una buona partita contro un Assisi decisamente sotto tono.
    Però…. mi domando come la federazione possa ancora mandare arbitri del genere. Una partita importante come quella di ieri, tra squadre ai vertici della classifica, andava (va) arbitrata da qualcuno in grado di capire cosa accade in campo.
    Il secondo set (finito 25 23, ndr) sarebbe stato dell’Assisi se l’arbitro, anziché continuare a guardare l’orologio, avesse fischiato le accompagnate, le doppie e le invasioni. Indipendentemente dal risultato finale, la partita di ieri meritava decisamente un altro tipo di arbitraggio.
    Del resto non è ne la prima ne l’ultima volta che la si vede arbitrare in questo modo.

  • Forza Magione

    Forza Magione … e Forza Silvia!!!
    Complimenti a tutte … e avanti così!!!

  • Capito

    Capito Chiabolo’?