Bastia – Porto Recanati, in serie B2 è scontro a fuoco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 20, 2012 12:18

Bastia – Porto Recanati, in serie B2 è scontro a fuoco

Gagliardi Catia (voltata)

Catia Gagliardi

Tutti i riflettori dell’Umbria che schiaccia saranno puntati sul palazzetto di viale Giontella, sabato sera alle ore 21,15 sarà dato inizio allo scontro al vertice del campionato di serie B2 femminile. Un match nel quale la Edilizia Passeri Bastia si presenta da capolista ma con un solo punto di vantaggio sulla coppia d’inseguitrici, una delle quali è l’ospite di turno, ossia la Volley 2000 Porto Recanati. Sarà una partita cruciale per entrambe le antagoniste che nutrono ambizioni per un salto di categoria, un confronto che potrebbe non essere determinante per chi vince, ma che molto probabilmente sarà decisivo per chi perde. A tre giornate dal termine, infatti, rallentare la corsa significa essere superati e dare l’addio ai sogni di una promozione diretta, rimandando l’appuntamento ai play-off. Logico pertanto che le opposte fazioni ripongano grande attenzione e molte delle speranze su questo duello che annuncia un nuovo pienone sugli spalti dell’impianto bastiolo in questa ventiquattresima giornata stagionale. Per il sestetto allenato da Gian Luca Ricci si tratta dell’ennesimo esame verità in un torneo che ha abituato le biancoazzurre a non rilassarsi mai. A sospingere la manovra delle padrone di casa sarà la precisione in seconda linea del libero Catia Gagliardi, l’estro in cabina di regia dell’alzatrice Eleonora Gatto e la concretezza offensiva della schiacciatrice Silvia Rossit che paiono le pedine chiave del collettivo locale. Dalla parte opposta della rete la le ragazze dirette dalla coach Luisa Fusco hanno grandi sicurezze per la presenza di fuoriclasse come l’espertissimo martello Monica Pierantoni, la promettente centrale Ambra Composto e la variabile opposta Maria Valente, un trio che sarà il vigilato speciale. Tra le curiosità che offre il match c’è anche il confronto a distanza tra Chiara Lorio (Bastia) e Martina D’Andreagiovanni (Porto Recanati), la scorsa estate vincitrici in coppia del torneo di beach volley organizzato sulle rive del lago Trasimeno. Il ruolino registrato negli ultimi tempi da Bastia Umbra è invidiabile, nove successi consecutivi nei quali è stato lasciato per strada un solo set, un biglietto da visita eloquente che rivela una condizione psico-fisica eccellente. Porto Recanati però è la formazione meno battuta avendo registrato solo due sconfitte sino ad ora (entrambe con le squadre umbre), ma poi è dovuta ricorrere in cinque occasioni al tie-break e la classifica ne ha scontato le conseguenze. Impossibile fare un pronostico anche perché il bilancio dei confronti diretti ha in archivio un solo precedente, quello che sorride al team locale riuscito all’andata ad imporsi tra le mura nemiche con un sorprendente tre a zero. La tifoseria si sta organizzando per allestire le gradinate con coreografie degne del grande appuntamento, c’è la coscienza diffusa che l’occasione sia di quelle irripetibili e giocarsi davanti al proprio pubblico tutte le proprie possibilità è un vantaggio da sfruttare. Possibile formazione Bastia Umbra: Gatto in regia, Mezzasoma opposta, Lorio e Morelli centrali, Ubertini e Rossit martelli-ricevitori, Gagliardi libero. Probabile starting-six Porto Recanati: Battistelli ad alzare in diagonale con Valente (D’Andreagiovanni), Sampaolesi e Composto in zona-tre, Pierantoni e Giacobbe di banda, libero Brutti. Arbitreranno l’incontro Alessandra Apicella e Laura De Vittoris.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 20, 2012 12:18