Chiara Maracchia: «Parole d’ordine allenarsi e migliorare»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 12, 2012 16:15
Maracchia Chiara

Chiara Maracchia

Nella Lucky Wind Trevi infarcita di giovani ci sono diversi elementi che non avevano mai fatto l’esperienza di una serie B1 femminile. Undici vittorie ed undici sconfitte sono il ruolino di marcia delle biancoazzurre che sono tornate a disporre ormai a pieno regime della schiacciatrice Chiara Maracchia, proveniente dalla serie C di Foligno e da un infortunio: «La parte di stagione passata è stata positiva, ritengo che potevamo fare meglio in alcune partite ma a causa della giovane età abbiamo avuto molto spesso alti e bassi che ci hanno compromesso in alcune circostanze. Per quanto mi riguarda l’inizio stagione è stato più difficoltoso a causa del recupero dell’infortunio, mi sentivo pronta mentalmente, con molta voglia di toccare il pallone che da mesi avevo abbandonato e di dimostrare qualcosa a me stessa ma contemporaneamente sentivo che fisicamente non rispondevo, fortunatamente mi ha aiutato molto il fatto che con la squadra mi sono sentita sin da subito bene e la forte motivazione di mettermi in gioco». Pur dovendo sopperire ad un organico ridotto, le trevane del presidente Sperandio possono guardare avanti senza assilli di classifica. «Alla fine della stagione mancano quattro partite che, nonostante la matematica salvezza, stiamo preparando bene per cercare di affrontarle al massimo e prendere tutti i punti possibili. Per il futuro non mi aspetto nulla, sono dell’idea che io debba allenarmi e migliorare, poi il futuro viene da solo».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 12, 2012 16:15