Corciano di rabbia annienta nel derby Marsciano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2012 02:30

Corciano di rabbia annienta nel derby Marsciano

Martilotti Valentina (battuta)

Valentina Martilotti in battuta

Una Gecom Security Corciano decisa e concreta interrompe la serie negativa che negli ultimi due scontri diretti l’aveva vista soccombere alle cugine della Ecomet Marsciano e raccoglie così tre punti nel derby umbro. Scambi prolungati e difese grintose hanno caratterizzato la gara che ha registrato una differenza tangibile nel fondamentale della battuta dove le magliette nere locali hanno raccolto ben nove punti diretti. Partenza decisa delle padrone di casa che vanno al comando costringendo subito al time-out le marscianesi (4-0). Il gap aumenta per effetto degli errori ospiti e comincia a farsi pesante (13-4). Tosti (sette punti nel set d’apertura) incide dalla banda e con la ricezione precisa di Rocchi (75 % di positività) la Marcacci coinvolge volentieri le centrali in primo tempo (23-11). Il punto del vantaggio è siglato da Martilotti. Dopo l’inversione dei campi è Corbucci a mettersi in evidenza in attacco (8-4). La Ecomet commette qualche errore di troppo e Martilotti con il suo muro (tre palloni a terra) propizia l’ulteriore allungo (21-13). Tiberi e Carboni non mollano ma l’impresa è improbabile e la Gecom Security raddoppia. Nel terzo frangente di gioco si fa vedere Venturi e la Ecomet tiene in mano il gioco (5-7). L’accelerazione di Cruciani rovescia il punteggio ma Carboni non vuole essere da meno e il parziale rimane in asse sino al 17-17, momento nel quale avviene lo scollamento con Corbucci in battuta e Corciano va a +5. Non si verifica nessun altro sussulto sino al punto di Tosti che manda tutte sotto la doccia.
GECOM SECURITY CORCIANO – ECOMET MARSCIANO = 3-0
(25-13, 25-19, 25-20)
CORCIANO: Tosti 14, Cruciani Cr. 11, Di Carlo 10, Martilotti 9, Corbucci 9, Marcacci 3, Rocchi (L1), Tarducci. N.E. – Cruciani Co., Zambon, Toppetti. All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.
MARSCIANO: Carboni 10, Tiberi 7, Gennari 5, Scorcini 4, Venturi 2, Volpi, Grandi (L1), Segoloni 4, Crisanti 3. N.E. – Corallo, Pucciarini, Masu.  All. Dario Sanna e Giuseppe Castellano.
Arbitri: Frederick Moratti e Graziano Gurgone.
GECOM SECURITY (b.s 4, v. 9, muri 9, errori 14).
ECOMET (b.s. 6, v. 2, muri 8, errori 13).
httpv://www.youtube.com/watch?v=47e2KmyQJjU
httpv://www.youtube.com/watch?v=iZIiU2l5FeI

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2012 02:30